Menu
 Il CIFT
 Chi siamo
 Lo Statuto
 I Gruppi Tematici
 Notiziario Tematico
 Per associarsi
 Annuario Soci
 Comunicati stampa
 Incontri
 Vendita intersociale
 Fare Tematica
 Filatelia Tematica
 Scelta della Collezione
 Nascita di una Collezione
 Selezione materiale
 Prepararsi alla Mostra
 Risorse on-line
 Articoli e Pubblicazioni
 Le Collezioni
 Parola di esperto
 Speciali del Forum
 For English visitors
 Welcome
 Exhibits
 Members' sale

Progetto Sostenibilità

Progetto Costituzione

Progetto Italia 150

Progetto Dante

Forum




Cerca nel sito



Parola di esperto - 4 - Tutta la serie o un sol valore?


Una delle domande che il collezionista alle prime armi rivolge spesso a chi ne sa un po' di più è: "Quando un certo argomento, un certo luogo o un dato personaggio è raffigurato da più valori di una stessa serie, si può esporre un sol valore o si è costretti ad esporre l'intera serie per dimostrare di averla tutta?"

La risposta, partendo dal presupposto che tutti valori della serie abbiano lo stesso bozzetto, è quasi sempre molto semplice:

"In questi casi si può esporre solo il valore più alto della serie (che generalmente è anche il più costoso) in quanto ciò presuppone che il collezionista sia in possesso dell’intera serie."

Questa regola non è dettata da alcun regolamento o 'sacro testo' ma è solo questione di buon senso in riferimento allo spazio che si occupa su un foglio (nelle esposizioni lo spazio è veramente un fattore della massima importanza). Vedete, infatti, dalle pagine 1 e 2 (si tratta di simulazioni di pagine di collezione) quanto spazio si guadagna con la scelta della presentazione di un sol francobollo.





Le uniche eccezioni che possono giustificare la presentazione di 2 o più francobolli di uguale soggetto sono:
- motivi di equilibrio del foglio, e quindi motivi estetici e non certo postali o filatelici (un buon esempio è dato da questa pagina all'inizio della collezione 'Omaggio a Venezia' di Gilberto Gradari).



- perché si è costretti, dallo sviluppo tematico, a 'chiudere' un certo foglio in quanto, dovendo iniziare un nuovo passaggio tematico, si preferisce iniziare con una pagina nuova e non a metà della pagina precedente. L'esempio, sempre costruito, è dato dalla pagina 3.



Infatti, presentando un sol francobollo della serie, si presentano anche altri francobolli e si guadagna un buon 40% di spazio in quella pagina; ma per motivi di 'chiusura di argomento' ci si può allargare fino a mettere altro materiale, anche un po' ridondante dal punto di vista del messaggio tematico, per poter impegnare tutta la pagina, come si vede dalla n. 4.



Tuttavia questa pratica è poco raccomandabile perché si traduce sempre in una perdita di spazio e comunque salta all'occhio delle giurie; l'ideale sarebbe quello di strutturare la sviluppo tematico in modo da evitare di 'chiudere' un argomento a metà pagina. Con l'esperienza ci si riesce...

- Può aver senso, invece, inserire una serie di pregio nel suo complesso se, oltre alla necessità di equilibrio / occupazione di spazio, tale serie illustri un passaggio tematico particolarmente significativo. Per esempio, la serie della Rhodesia (periodo di amministrazione della British South Africa Company) del 1905 fu emessa in occasione dell'inaugurazione del ponte ferroviario sulle cascate Vittoria, un pietra miliare della storia delle ferrovie africane. Quindi, in una collezione specifica sulle "Ferrovie africane" può avere senso mostrare tutti e 6 i valori.



Ma se in una collezione tematica c'è necessità di farae solo un cenno alle cascate Vittoria, è sicuramente sufficiente mostrare solo il valore più raro/costoso, quello da 2/6, invece che l'intera serie.



Ah, ultima annotazione. Naturalmente valori di uguale bozzetto di una stessa serie possono essere esposti in diversi punti della collezione quando lo sviluppo tematico consente il richiamo di quel soggetto.
(L.C.)






Tutti i diritti riservati - All rights reserved - ©2007-2016 CIFT - Centro Italiano Filatelia Tematica
Disclaimer & Copyright - Note legali
Webmaster: Marco Occhipinti
ultimo aggiornamento: 24.03.2016 - last update: 24 Mar 2016