Sito web - News - Annuario - Web Links - Le Collezioni - Notiziario Tematico - Articoli e Pubblicazioni - Contatti
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookie. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.
Oggi è 23/08/2019 18:38

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: 7.6.1954: muore Alan Turing
MessaggioInviato: 07/06/2019 20:56 
Non connesso

Iscritto il: 27/11/2018 14:56
Messaggi: 205
7 giugno 1954: muore Alan Turing

Tutto ebbe inizio con la matematica, quella materia con cui ho sempre avuto un cattivo rapporto! Incredibile! :))

Era il 1936 quando sull'articolo "On Computable Numbers with an application to the Entscheidungsproblem" venne descritta una macchina astratta chiamata Automatic Machine (più tardi Turing Machine), madre di tutti i computer e costruita per decodificare, durante la guerra, i messaggi criptati tedeschi. Alan era un matematico e, come è possibile intuire, concepì l'idea da cui derivano tutti i computer in maniera assolutamente non intenzionale, nel senso che il suo scopo non era quello di consegnare in mano alle generazioni future un aggeggio così controverso.

Nel 1950, nell' articolo "Computing Machinery and Intelligence", Turing pose il seguente interrogativo: una macchina può pensare?
La provocazione lanciata con questa domanda venne accolta di lì a pochi anni dalla nascitura "Intelligenza Artificiale", una branca dell' informatica che ha lo scopo di replicare nel computer capacità tipicamente umane: ragionamento, riconoscimento di immagini, comprensione del linguaggio e così via. Addirittura Turing mise in campo l'idea di un computer in grado di avere scambi linguistici con le persone, con una competenza paragonabile a quella degli esseri umani.

Inoltre fece anche una previsione: nel giro di 50 anni i computer avrebbero potuto disporre di memorie da 1 GB. E in effetti fino a qualche anno fa 1 GB era proprio la dimensione di un computer dalle prestazioni elevate. Sicuramente l'informatica non è il campo migliore per fare profezie ma Turing fu soprendentemente preveggente.

L'argomento è molto vasto e la vita di Turing non fu esattamente una passeggiatina. Vi consiglio, se interessati, di approfondire con testi, documentari, film: ne vale la pena.

Alan Turing, nato nel 1912, morì suicida il 7 giugno del 1954 perché non fu più in grado di sopportare le conseguenze sociali derivate dalla sua omosessualità: le umiliazioni, le persecuzioni, l' incarcerazione, la castrazione chimica gli suggerirono l'idea che forse la morte non era così male a confronto. E come la celebre Biancaneve, addento' una mela avvelenata. Solo che lui non era il personaggio di una favola, e nessun bacio aveva il potere di risvegliarlo.

A tutti, buona giornata.


Allegati:
20190607_111410.jpg
20190607_111410.jpg [ 530.2 KiB | Osservato 117 volte ]
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010