Il Forum del CIFT - Centro Italiano di Filatelia Tematica
http://www.cift.it/forum/

Progetto collettivo n. 6 - Guidelines
http://www.cift.it/forum/viewtopic.php?f=57&t=2860
Pagina 4 di 5

Autore:  Carlo Doria [ 01/02/2016 10:25 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Progetto collettivo n. 6 - Guidelines

Pietro Mariani ha scritto:
Sono d'accordo con quanto scritto da Luciano a meno che non si trovi un collezionista che si dedichi con una collezione di 12 Fogli esclusivamente alla parte "generica" delle nostre "strade".
Per quanto mi riguarda, per evitare le sicure ripetizioni ho già deciso di omettere questa fase descrittiva (a meno di non trovare appositi riferimenti geografici specifici ed interessanti).
Per il foglio introduttivo ho già scelto un possibile pezzo :

Allegato:
L’allegato strade.jpg non è disponibile


Mi raccomando "non copiate" :D :D
(Non so perché ma temo che questa mia raccomandazione non verrà ascoltata....) :)) :)) :))
:ciao: :ciao: :ciao: Pietro


Trovato chi fa la parte introduttiva ( bravo Fabrizio :clap: :clap: ) lascio a voi (Pietro e Co.) le diatribe sulla "pavimentazione" vie consolari.

Io e Bettarini, per la Cassia, peraltro già abbondantemente terminata se non l'apportarvi ulteriori migliorie, abbiamo scelto
questo:

Allegato:
1984 - Esposiz. Mond. di Filatelia.jpg
1984 - Esposiz. Mond. di Filatelia.jpg [ 57.44 KiB | Osservato 12133 volte ]


....e lo abbiamo registrato all'ufficio brevetti :idea: :idea: ... per collezioni tematiche, per cui ........ grossa ammenda pecuniaria :evil: :evil: ... da versare sul nostro c/c a parziale copertura spese filateliche :D :D ... a chi scopiazzerà ;) ;) .... senza il nostro permesso :)) :))

Buon lavoro a tutti.

:ciao: :ciao:

Autore:  Vincent De Luca [ 01/02/2016 22:45 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Progetto collettivo n. 6 - Guidelines

Certamente (?) conoscete gia' questi dentelli, comunque li segnalo lo stesso:

Italia 1933 serie aerea "Crociera Zeppelin" :
Scott C42 (Piramide di Caio Cestio): scorcio Via Appia
Scott C43 (Tomba C. Metella): scorcio Via Appia

Vaticano 2002
Scott 1221 (041c.) Via Appia
Scott 1222 (052c.) Via Cassia

:ciao:

Autore:  Carlo Doria [ 02/02/2016 11:51 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Progetto collettivo n. 6 - Guidelines

Buongiorno Vincent,

francobollo Vaticano già in collezione, comunque grazie della segnalazione (meglio una in più che nessuna).

:ciao: :ciao:

Autore:  Sergio Cabras [ 02/02/2016 22:08 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Progetto collettivo n. 6 - Guidelines

:ciao: Amici carissimi, :P vorrei farvi presente che nelle pagine del :clap: "CENTRO ITALIANO FILATELIA TEMATICA" :clap: del gruppo su FACEBOOK, :D cerco di tenere aggiornati i partecipanti al gruppo, di ciò che state realizzando su questo lavoro collettivo.
Volevo chiedere se qualcuno di voi ha già qualche pagina impostata da far vedere per come si sta sviluppando il lavoro e come si impostano la pagine di una tematica. ;)
Se potete, le vorrei al mio indirizzo mail (sergio.cabras@fastwebnet.it) :)
Vi ringrazio tutti.
:ciao: Sergio

Autore:  Luciano Calenda [ 03/02/2016 10:57 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Progetto collettivo n. 6 - Guidelines

Caro Sergio, ti ringrazio per quanto stai facendo su Facebook; purtroppo non posso seguirti perchè non partecipo ai social network.
Comunque ti pubblico due pagine della collezione fatta da Bettarini/Doria che sono state già pubblicate anche nella rubrica di Archeofilatelia sulla rivista Archeo di febbraio (che mostrerò subito dopo). Spero ti vadano bene così.
Un abbraccio.
Luciano
Allegato:
cassia 1 - Copia.jpg
cassia 1 - Copia.jpg [ 27.82 KiB | Osservato 12099 volte ]

Allegato:
cassia 2 - Copia.jpg
cassia 2 - Copia.jpg [ 26.33 KiB | Osservato 12099 volte ]

Autore:  Luciano Calenda [ 03/02/2016 11:11 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Progetto collettivo n. 6 - Guidelines

Vi mostro, in anteprima, la pagina della rubrica di Archeofilatelia pubblicata su Archeo di febbraio, appena uscito in edicola, che parla dei nostri progetti collettivi ed in particolare dell'ultimo appena 'lanciato'. E' un altro piccolo passo per far conoscere la nostra attività al di fuori dell'ambito strettamente filatelico (io spero sempre...).
Luciano
Allegato:
Archeo022016.pdf [329.63 KiB]
Scaricato 158 volte

Autore:  Carlo Doria [ 03/02/2016 11:21 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Progetto collettivo n. 6 - Guidelines

Luciano Calenda ha scritto:
Caro Sergio, ti ringrazio per quanto stai facendo su Facebook; purtroppo non posso seguirti perchè non partecipo ai social network.
Comunque ti pubblico due pagine della collezione fatta da Bettarini/Doria che sono state già pubblicate anche nella rubrica di Archeofilatelia sulla rivista Archeo di febbraio (che mostrerò subito dopo). Spero ti vadano bene così.
Un abbraccio.
Luciano
Allegato:
cassia 1 - Copia.jpg

Allegato:
cassia 2 - Copia.jpg


Bel lavoro Luciano, mi hai preceduto.
Se ci fosse bisogno di ulteriori chiarimenti sono sempre a completa disposizione della "comunità".

:ciao: :ciao:

Autore:  Pietro Mariani [ 03/02/2016 18:11 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Progetto collettivo n. 6 - Guidelines

Bel lavoro Luciano e bel lavoro Paolo e Carlo (avete già finito : che invidia :evil: .....) .

:clap: :clap: :clap:

Peccato che non si riesca a leggere le didascalie delle due pagine, ma penso che la cosa sia voluta per mantenere accesa la curiosità verso il progetto .

Io sono ancora alla prima pagina del capitolo PIU' DIFFICILE :evil: :evil: ........
Ma non sottovalutatemi.... :twisted:

Sergio, Luciano :
Appena ho qualcosa di pronto Vi faccio sapere ;)

:ciao: :ciao: :ciao: Pietro

Autore:  Sergio Cabras [ 03/02/2016 21:36 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Progetto collettivo n. 6 - Guidelines

:ciao: Ringrazio per la collaborazione :P e per quanti mi daranno materiale con l'opportunità di postare il tutto per arricchire il gruppo del CIFT su Facebook. :lol:
Se volete vedere il gruppo, questo è il link :https://www.facebook.com/groups/36027253084/
:clap: Ancora un grazie a Luciano, Carlo, Pietro e tutti gli altri. :clap:
:ciao: Sergio

Autore:  Pietro Mariani [ 03/02/2016 22:27 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Progetto collettivo n. 6 - Guidelines

Domanda :

Sui fogli del capitolo è possibile stampare (nel caso) un ingrandimento di un francobollo se il particolare tematico risulta troppo minuscolo e non apprezzabile ??
+/- come nell'esempio sotto (che tematicamente non c'entra nulla ma serve a far capire meglio cosa intendo....)

Allegato:
esempio.jpg
esempio.jpg [ 66.64 KiB | Osservato 12079 volte ]


:ciao: Pietro

Autore:  Salvatore [ 04/02/2016 22:56 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Progetto collettivo n. 6 - Guidelines

:ciao: Pietro,

guarda a pag. 3 della mia collezione "San Marino l'antica terra della Libertà" nella sezione collezioni del sito CIFT e vedi che l'ho già fatto con i discorsi di Lincoln che sul francobollo erano troppo piccoli

:ciao: :ciao:

Autore:  Luciano Calenda [ 05/02/2016 7:23 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Progetto collettivo n. 6 - Guidelines

Cari 'viaggiatori', domenica sarà postato l'elenco definitivo delle strade individuate per il nostro 'progetto' e dei collezionisti impegnati. Pertanto provvederò anche a modificare i precedenti messaggi per evitare di creare confusione (in pratica eliminerò tutti gli elenchi provvisori inseriti nel due lunghi messaggi precedenti).
A presto.
Luciano

Autore:  Sergio Cabras [ 05/02/2016 22:55 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Progetto collettivo n. 6 - Guidelines

Luciano Calenda ha scritto:
Caro Sergio, ti ringrazio per quanto stai facendo su Facebook; purtroppo non posso seguirti perchè non partecipo ai social network.
Comunque ti pubblico due pagine della collezione fatta da Bettarini/Doria che sono state già pubblicate anche nella rubrica di Archeofilatelia sulla rivista Archeo di febbraio (che mostrerò subito dopo). Spero ti vadano bene così.
Un abbraccio.
Luciano
]


Ciao a tutti :ciao:
:D scusate se invado questo spazio, :P ma devo dire che l'idea di postare su Facebook il vostro lavoro mi sta dando soddisfazioni :D e tra l'altro anche curiosità tra i visitatori, :shock: tanto che ci sarà un nuovo iscritto al CIFT :clap: e non demordo. :beer:
Sergio

Autore:  Pietro Mariani [ 06/02/2016 11:24 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Progetto collettivo n. 6 - Guidelines

Salvatore ha scritto:
:ciao: Pietro,

guarda a pag. 3 della mia collezione "San Marino l'antica terra della Libertà" nella sezione collezioni del sito CIFT e vedi che l'ho già fatto con i discorsi di Lincoln che sul francobollo erano troppo piccoli

:ciao: :ciao:


Grazie Salvatore :ciao: Pietro

Autore:  Luciano Calenda [ 08/02/2016 16:46 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Progetto collettivo n. 6 - Guidelines

Cari amici “viaggiatori”,
anche se con un giorno di ritardo ecco l’elenco definitivo delle strade che saranno oggetto delle nostre minicollezioni con, a fianco, il nome dei collezionisti che le ‘racconteranno’.
LE STRADE
Presentazione delle strade romane = Fabrizio Fabrini

Italia

Via Annia (o Annia-Popilia) = Capua – Reggio = Franco Napoli
Via Appia (1° tratto) = Roma – Capua = Fabio Pillonca
Via Appia (2° tratto)* = Capua – Brindisi = Sergio De Benedictis
Via Aurelia = Roma – Genova = Maurizio Amato
Via Cassia = Roma – Luni = Paolo Bettarini & Carlo Doria
Via Clodia = Roma – Populonia = Giovanni Licata
Via Emilia = Rimini – Piacenza = Marco Fagioli
Via Flaminia = Roma – Rimini = Salvatore Picconi
Via Latina (Casilina) = Roma – Capua = Massimiliano Bruno
Via Popilia = Rimini – Altino = Alessandro Fabbri
Via Postumia = Genova – Aquileia = Ivan Bonardi
Via Salaria = Roma – Atri = Maurizio Bulegato
Via Tiburtina-Valeria = Roma – Atri = Giuseppe Galasso
Via Valeria (Messina-Marsala), Via Pompeia - (Messina-Siracusa) e Via Selenuntina(Siracusa-Marsala):
periplo della Sicilia = Marco Occhipinti

* Via Traiana (Via Minucia) - Benevento - Brindisi è stata abbinata al secondo tratto della Via Appia

Estero

Attraversando le Alpi

Via Claudia Augusta Altinate = Altino-Verona-Bolzano Merano-Fussen-Augusta Vindilicorum (Augsburg) = Pasquale Polo

Germania

Lungo la valle del Reno = Passo del San Bernardino (Svizzera) - Strasburgo (Argentoratum) – Noviomagus (Spira) - Borbetomagus (Worms) - Mogontiacum (Magonza) - Confluentes (Coblenza) – vetera (Xanten) – Mar del Nord = Pietro Mariani

Gallia

Via Agrippa = Arles (Arelate) – Valle del Rodano Lione (Lugdunum) = Claudio Grande
Via Domitia = Proseguimento della Via Augusta dalla Spagna – Narbonne (Narbo) Nimes (Nemausus) – Pont du Gard – Embrun (Eburodonum) Susa (Segusium) = Giuseppe Salvatore
Via Giulia Augusta = Proseguimento della Via Aurelia e della Via Postumia. Genova – Vado Ligure (Vada sabatia) – Albenga (Albingaunum)- Ventimiglia (Albintimilium) – Arles (Arelate) e collegamento Via Domitia = Fabrizio Fabrini

Penisola iberica

Via Augusta-Herculea = Proseguimento della Via Domitia in Spagna. Girona – Barcellona
Tarragona – Valencia – Cordoba – Carmona Siviglia - Cadice = Constantino Ruiz Matanzas
Via Astorga = Da Siviglia ad Astorga = Estanislao Pan de Alfaro

Asia Minore e Vicino Oriente

Via Egnazia = Proseguimento Via Appia in Grecia - Apollonia (Albania) – Salonicco (Grecia) - Anfipoli (Grecia-Macedonia) – Alexandropoli (Grecia- Tracia) – Bosforo (Turchia) = Paolo Guglielminetti
Via Maris = Collegava Europa ed Africa Settentrionale partendo dalla Grecia e, lungo la costa meridionale della Turchia fino al Libano, giungeva a Gaza ed al delta del Nilo = William Susi
Via Pontica = Da Bisanzio a Costanza, lungo il MarNero, poi fino a Budapest = Franco Fanci

Sommario

In totale le minicollezioni, compresa quella di presentazione, saranno 25 per 25 collezionisti; esse sono così divise:
1 di presentazione ed introduzione generale
14 strade italiane (il 2° tratto dell’Appia comprende anche la Via Minucia)
10 strade all’estero
Spero di non aver confuso nulla; se avessi sbagliato qualcosa fatemelo notare subito.
Luciano

PS 1 = Ad oggi, 8 febbraio, sono già terminate 2 collezioni ed una terza è sulla strada del completamento. Tutte le collezioni dovranno essere pronte entro il mese di settembre 2016
PS 2 = Ricordatevi di mandare le informazioni richieste con una vostra foto in modo che anche da parte nostra si possa cominciare a preparare tutti i primi fogli.

Autore:  alguer [ 08/02/2016 21:23 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Progetto collettivo n. 6 - Guidelines

Caro Luciano,
per quanto riguarda la Via Domitia, ho fatto alcune ricerche è tutte indicano come partenza della strada da (Segusium) Susa ed attraversando il Colle del Monginevro si arrivava presso (Deciana) La Jonquera e da qui proseguiva la via Augusta verso la Spagna.
Per me è indifferente partire da una parte o dall'altra, però vorrei essere certo per poter fare un lavoro preciso.


:ciao: :ciao: :ciao:
Giuseppe

Autore:  Pietro Mariani [ 08/02/2016 22:36 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Progetto collettivo n. 6 - Guidelines

Luciano :ciao:

Per quanto riguarda “Lungo la valle del Reno” :
In realtà prima di arrivare in Germania, la collezione passa anche dalla Svizzera (dove ho trovato materiale x circa 2 fogli ) poi Liechtenstein (sperando di trovare qualche riferimento…)

- Come penso sia già concordato, in Germania, le località da te indicate saranno presenti in collezione in relazione al materiale trovato.

- Infatti come titolo di questo capitolo in realtà io sto genericamente considerando questo :
Svizzera, Liechtenstein, Germania, Mare del Nord : Lungo la valle del Reno

Vedi tu...
(Volevo solo farti presente che la collezione prende corpo in base al materiale attinente che via via riesco a trovare...).

:ciao: :ciao: :ciao:
Pietro

Autore:  Luciano Calenda [ 12/02/2016 10:10 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Progetto collettivo n. 6 - Guidelines

Non voglio mettere fretta a nessuno ma Salvatore Picconi ha già mandato il materiale ed i dati per la sua pagina di presentazione...
Buon lavoro.
Luciano

Autore:  Carlo Doria [ 23/02/2016 14:14 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Progetto collettivo n. 6 - Guidelines

Quelle che presento sono due etichette su cui le poste devono stampare il valore di affrancatura?
In tal caso si possono usare in una collezione? Quello col valore 0.00 è equiparabile ad un saggio?
L'illustrazione mostra il Pont du Gard che si trova nei pressi di Nimes sulla via Domizia.

Allegato:
Pont du Gard.jpg
Pont du Gard.jpg [ 46.81 KiB | Osservato 11957 volte ]


Carlo :ciao: :ciao: :ciao:

Autore:  Alessandro Fabbri [ 25/02/2016 21:48 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Progetto collettivo n. 6 - Guidelines

Ave a tutti,
sono la via Popilia, quella veneta-romagnola (e ferrarese).
In questi giorni ho completato la lettura del fascicolo sulle strade romane e sono molto delusa e amareggiata perché di me si parla solo indirettamente e non mi hanno messo neppure una piccola etichetta come quelle dedicate ad altre mie sorelle o cugine. A pagina 64 si dice che con la mia gemella via Annia arriviamo ad Aquileia passando per Adria e Altino, dopo esserci raccordate con la via Emilia Altinate addirittura a Padova. :evil:

Nella tabella a pagina 106 però si dice che arrivo ad Altino, come dice anche Luciano. Ma in Internet c’è scritto che arrivo ad Aquileia ed è la mia gemella Annia che da Adria si separa da me e si dirige verso Padova per tornare poi verso Altino e fare con me l’ultimo tratto di strada verso Aquileia. :x

Ora tutte queste incertezze mi stanno creando una crisi di identità: fermo restando l’unico elemento certo, per cui nasco a Rimini, io dove arrivo? E con chi? :cry:

In assenza di altre certezze mi trasformo in una self made road (ma come parlavano male questi Celti) e decido autonomamente di arrivare ad Aquileia, sperando di non essere disconosciuta dal mio costruttore, il console Publio Popilio Lena (sapete, alla sua età si diventa sempre un pò bisbetici).

Un caro saluto a tutte le mie parenti e a coloro che le stanno illustrando. :ciao:

Via Popilia
Strada Consolare Romana costruita nell’anno 621 ab Urbe condita
:beer:

Autore:  Vincent De Luca [ 26/02/2016 0:26 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Progetto collettivo n. 6 - Guidelines

Per Carlo:

Le "etichette" Pont du Gard, potrebbero essere legittime
dal momento che furono emesse dalle poste francesi.
Vedi il simbolo "La Poste" in basso a sinistra. Se e' cosi', sarebbero
per ATM (Automated Teller Machine), cioe' francobolli per macchinette
distributrici il cui valore specifico si stampa quando si prelevano.

:ciao:

Autore:  Carlo Doria [ 26/02/2016 9:02 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Progetto collettivo n. 6 - Guidelines

Vincent De Luca ha scritto:
Per Carlo:Le "etichette" Pont du Gard, potrebbero essere legittime
dal momento che furono emesse dalle poste francesi.
Vedi il simbolo "La Poste" in basso a sinistra. Se e' cosi', sarebbero
per ATM (Automated Teller Machine), cioe' francobolli per macchinette
distributrici il cui valore specifico si stampa quando si prelevano. :ciao:


Grazie Vincent, per la tua delucidazione.
Comunque la mia domanda rimane sempre la stessa: Si possono usare in una tematica allo stato di nuove (senza valore aggiunto)? -
Quella con impresso € 0.00 è equiparabile ad un saggio (o specimen, che dir si voglia)?
Poichè il pont du Gard si trova presso Nimes penso che potrebbero fare comodo ad Alguer (al secolo Salvatore Giuseppe) per la sua "Domitia".

:ciao: :ciao:

Autore:  Luciano Calenda [ 26/02/2016 11:46 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Progetto collettivo n. 6 - Guidelines

Messaggio per la Via Popilia da parte del portavoce del console Publio Popilio Lena che oltre ad essere bisbetico è anche un po' megalomane perchè costruiva strade al nord ed al sud affibbiando a tutte il suo nome! Avrebbe dovuto pensare che quasi 2000 anni dopo qualcuno poteva trovarsi in difficoltà...
Allora, il console ha detto "SI", vai pure avanti fino ad Aquileia. Quì arriva anche un'altra strada ma che fa un percorso diverso per cui non ci sono problemi. Per quanto riguarda il tratto finale con la gemella Annia, vedi dopo...
Invece, un esame un po' più approfondito della ragnatela di strade romane (già incasinata di suo e peggiorata proprio da Publio Popilio Lena) costringe le 'Strade Romane SPQR" a fare chiarezza sui nomi.
Le due strade Popilia saranno 'nomate', d'ora in poi, in questo modo:
Popilia Settentrionale = da Rimini ad Aquileia, comprendendo anche il tratto comune alla Via Annia (Se proprio si vuole usare un doppio nome è questa che dovrebbe assumere il nome di Popilia-Annia o Annia-Popilia)
Popilia Meridionale = da Capua a Reggio Calabria.
L'ufficio competente del citato ente di stato, si scusa per l'errore iniziale ingenerato da documenti non precisi forniti dalla società "Institutus Geographicus Deagostinis" nel 1994!
Saranno gradite altre segnalazioni e precisazioni.
Luciano

Autore:  Maurizio Amato [ 26/02/2016 12:03 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Progetto collettivo n. 6 - Guidelines

Caro Carlo, direi che gli automatici francesi dovrebbero sempre avere il valore impresso.
Per cui riterrei il primo, senza valore, quale varietà, mentre l'altro parrebbe una prova di stampa, con la sbarra quale segno di demonizzazione. Non direi saggio, in quanto successivo all'emissione dell automatico.
In buona sostanza, in collezione metterei il pezzo senza il valore.
Maurizio

Autore:  Carlo Doria [ 26/02/2016 15:31 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Progetto collettivo n. 6 - Guidelines

Grazie Maurizio.... e se invece si mettesse in collezione questa sotto?
Allegato:
LISA - Pont Du Gard.jpg
LISA - Pont Du Gard.jpg [ 75.92 KiB | Osservato 11921 volte ]


La dicitura per la spiegazione filatelica potrebbe essere questa: Vignetta d'affrancatura automatica LISA (Libre Service d'Affranchissement) con valore impresso da 0,66 € - Lettera Prioritaria.

Questo tipo di vignetta fu distribuita in 30.000 esemplari nei due giorni di apertura dell'esposizione internazionale di Storia Postale a Uzès nel 2014.

Cosa ne dite?

:ciao: :ciao:

Autore:  Maurizio Amato [ 26/02/2016 21:21 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Progetto collettivo n. 6 - Guidelines

Si', la versione "standard" andrebbe bene lo stesso, senza aggiungere altro al fattore rarita'.
La descrizione è molto analitica, forse troppo per il pezzo in questione, ma se devi riempire qualche vuoto...... :lol:
Maurizio

Autore:  Ivan Bonardi [ 27/02/2016 9:08 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Progetto collettivo n. 6 - Guidelines

Alessandro Fabbri ha scritto:
Ave a tutti,
sono la via Popilia, quella veneta-romagnola (e ferrarese).
In questi giorni ho completato la lettura del fascicolo sulle strade romane e sono molto delusa e amareggiata perché di me si parla solo indirettamente e non mi hanno messo neppure una piccola etichetta come quelle dedicate ad altre mie sorelle o cugine. A pagina 64 si dice che con la mia gemella via Annia arriviamo ad Aquileia passando per Adria e Altino, dopo esserci raccordate con la via Emilia Altinate addirittura a Padova. :evil:

Nella tabella a pagina 106 però si dice che arrivo ad Altino, come dice anche Luciano. Ma in Internet c’è scritto che arrivo ad Aquileia ed è la mia gemella Annia che da Adria si separa da me e si dirige verso Padova per tornare poi verso Altino e fare con me l’ultimo tratto di strada verso Aquileia. :x

Ora tutte queste incertezze mi stanno creando una crisi di identità: fermo restando l’unico elemento certo, per cui nasco a Rimini, io dove arrivo? E con chi? :cry:

In assenza di altre certezze mi trasformo in una self made road (ma come parlavano male questi Celti) e decido autonomamente di arrivare ad Aquileia, sperando di non essere disconosciuta dal mio costruttore, il console Publio Popilio Lena (sapete, alla sua età si diventa sempre un pò bisbetici).

Un caro saluto a tutte le mie parenti e a coloro che le stanno illustrando. :ciao:

Via Popilia
Strada Consolare Romana costruita nell’anno 621 ab Urbe condita
:beer:


Ciao anche la via Postumia arriva ad Aquileia e anche la via Postumia con ogni probabilità percorreva un tratto in comune con la Via Annia. E' possibile che vi fosse anche un percorso alternativo a nord ma non ve nè traccia. La via poi continuava verso la Slovenia ed era considerata la sua naturale prosecuzione, io ne farò un piccoli cenno senza illustrarne l'esatto percorso. Bisogna considerare che molte di queste strade, soprattutto quelle di lungo percorso, sono durate nell'impero almeno 600 anni con percorsi che sono mutati e che si sono fusi con altri. Anche storici e archeologi su molti percorsi hanno opinioni diverse. :ciao:

Autore:  Carlo Doria [ 27/02/2016 11:51 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Progetto collettivo n. 6 - Guidelines

Maurizio Amato ha scritto:
Si', la versione "standard" andrebbe bene lo stesso, senza aggiungere altro al fattore rarita'.
La descrizione è molto analitica, forse troppo per il pezzo in questione, ma se devi riempire qualche vuoto...... :lol:
Maurizio

Carlo Doria ha scritto:
La dicitura per la spiegazione filatelica potrebbe essere questa: Vignetta d'affrancatura automatica LISA (Libre Service d'Affranchissement) con valore impresso da 0,66 € - Lettera Prioritaria.


Maurizio, la dicitura che avevo proposto era solo quella soprascritta. Non mi sembra che sia troppo analitica.
Quella che seguiva era solo un surplus informativo e poi, l'etichetta, non serve neppure a me!!!!
Je ne parle pas francais :D :D
Per questo ho accettato di fare la Cassia ;) ;)

:ciao: :ciao:

Autore:  Marco Fagioli [ 05/03/2016 15:59 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Progetto collettivo n. 6 - Guidelines

Dopo qualche settimana, stufo di studiare soltanto, ho provato ad abbozzare le prime 2 pagine.
Il tutto ho pensato di suddividerlo così:
* Presentazione e piano della collezione
* 1 - Gli antichi abitanti dell'Emilia
* 2 - La colonizzazione romana
* 3 - La costruzione della Via Emilia
* 4 - 2000 anni.... e non sentirli!!

Allegato:
0001.jpg
0001.jpg [ 179.35 KiB | Osservato 11892 volte ]


Allegato:
0002.jpg
0002.jpg [ 134.87 KiB | Osservato 11892 volte ]

Autore:  Giuseppe Galasso [ 24/03/2016 12:54 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Progetto collettivo n. 6 - Guidelines

:roll:
non per farmi i fatti vostri ma non sarebbe questo il posto dove discutere degli aspetti generali e non
.... chiacchierare come comari ....sulla via Emilia.....
Qualcuno ci potrebbe additare come, non ricordo in quei tempi come veniva definito il lavoro più antico
del mondo.... che vi ricordo non è interessato dal JOBS' ACT....


:twisted: :twisted: :twisted:

Pagina 4 di 5 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
http://www.phpbb.com/