Sito web - Annuario - Le Collezioni - Notiziario Tematico - Articoli e Pubblicazioni - Contatti
Oggi è 04/03/2021 0:45

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Progetto Dante: Volume o DVD?
MessaggioInviato: 25/02/2010 18:17 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 20/12/2007 17:41
Messaggi: 872
Località: Livorno
E' arrivato finalmente il N.T. 173. Dopo una veloce lettura, a pag. 46 noto il trafiletto (si fa per dire) sul progetto Dante e leggo delle difficoltà che il C.D. sta incontrando, per motivi di bilancio, per la stampa del volume da dedicargli. Forse sarò una voce fuori dal coro, ma lo preferirei su DVD. I costi sarebbero inesistenti. Un piccolo contributo da parte di ogni socio, come è stato fatto per Italia 2009, ed i giochi sono fatti. Questo mio pensiero è dovuto al fatto che non so più dove mettere Volumi e Volumetti e poi perchè sono sicuro che scannerizzerei il libro e lo metterei su DVD, così come sto facendo col N.T. per tutti gli articoli di mio interesse.

Io ho detto la mia........

Carlo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Progetto Dante: Volume o DVD?
MessaggioInviato: 25/02/2010 19:09 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/01/2008 8:23
Messaggi: 2202
Località: MONZA e BRIANZA
Non ho ancora ricevuto il N.T. ma quoto in pieno ciò che l'amico Carlo scrive sopra ;) ;) ;)

:ciao: :ciao: :ciao: Pietro

_________________
Seguo le seguenti tematiche:

GAS-PETROLIO-INQUINAMENTO-ENERGIA-TRASPORTI-STORIA DELL' ILLUMINAZIONE-ALIMENTAZIONE
Inoltre:
AFFRANCATURE MECCANICHE (ROSSE) , MULTIAFFRANCATE , CURIOSITA' FILATELICHE.

Socio CIFT e AICAM


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Progetto Dante: Volume o DVD?
MessaggioInviato: 25/02/2010 20:48 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 18/12/2007 15:23
Messaggi: 2912
Località: Roma
Bene, per gli 'aficionados' del forum e lettori del N.T. ecco le ultime novità sull'argomento.
Innanzitutto assicuro tutti i 'navigatori' che fin dall'inizio del progetto si era deciso di realizzare un CD con tutte le 34 minicollezioni, soluzione che sarebbe stata ancora più importante alla luce della mia proposta portata in Consiglio Direttivo di realizzare una pubblicazione 'cartacea' di dimensioni ridotte, che presentasse solo 6 fogli per collezione invece dei 12 previsti. Ciò. naturalmente, per ridurre drasticamente i costi.
Ma il Consiglio Direttivo non ha accolto la mia proposta ed ha deciso comunque la pubblicazione integrale delle 34 collezioni (e ne sono stato personalmente contento...).
Questa decisione comporterà un notevole impegno economico per il CIFT ma anche un notevole impulso alla ricerca di uno sponsor che voglia abbinare il proprio nome/marchio a questa opera che, ne sono certo, sarà un vero boom!
Quindi, tranquilli tutti: ci saranno i CD per i vostri computer ma...cominciate anche a trovare un po' spazio nella vostra libreria per un volume tipo 'Catalogo d'asta' ma più corposo...
Luciano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Progetto Dante: Volume o DVD?
MessaggioInviato: 25/02/2010 21:16 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 11/01/2009 19:01
Messaggi: 255
:ciao: :ciao: :ciao:
Sono personalmente contento che venga pubblicato un libro sulle 34 collezioni del canto dell'inferno.
Inoltre credo che questa pubblicazione dia lustro al CIFT.
Giuseppe


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Progetto Dante: Volume o DVD?
MessaggioInviato: 25/02/2010 21:33 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 30/04/2008 20:53
Messaggi: 614
Località: Roma
Personalmente sono più propenso per il libro. In questa era super tecnologica, certo si addice più un DVD.
Però, vuoi mettere un bel libro da sfogliare.....godere..... e leggere.
:ciao: Sergio

_________________
Tematiche: Religione - Scoutismo - La bicicletta - Strumenti Musicali-
Colleziono: Coupon Reponse - Marche da Bollo - Cartoline -


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Progetto Dante: Volume o DVD?
MessaggioInviato: 25/02/2010 22:09 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 12/05/2008 14:36
Messaggi: 477
Località: Genova
Anch’io concordo con l’ipotesi del libro, che per quanto mi riguarda, ritengo più fruibile. Capisco che l’impegno economico sia importante, ma lo scopo propagandistico viene senz’altro rafforzato.
Anzi, dirò di più: che ho provveduto a stampare ed a rilegare talune collezioni di Italia 2009 contenute nel DVD (esclusa la mia….) avendo ancora un congruo spazio in libreria riservato alle pubblicazioni del CIFT!
E qui mi rivolgo a Marco: alcune collezioni non si riescono a stampare, nel senso che viene stampata solo la parte centrale e non tutta la pagina. Anche altri ns amici hanno incontrato lo stesso problema: si può ovviare? Attendo lumi.

:ciao:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Progetto Dante: Volume o DVD?
MessaggioInviato: 25/02/2010 23:33 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/01/2008 0:19
Messaggi: 2213
Località: Alghero-Sassari
:ciao: :ciao:

Se sarà possibile, il libro, in coppia col DVD fa la sua bellissima figura.

D'altronde il libro è di più facile visibilità anche in tutti i momenti in cui non hai a disposizione il Pc; però mi toccherà, come da un po' di tempo a questa parte, trovare un po' di spazio in quel puzzle che è la conservazione dei libri filatelici nei miei armadi :D :D

:ciao: :ciao:

_________________
Collezioni: San Marino - L'antica terra della libertà - Campioni europei e sudamericani : gioco, storie e curiosità - La civiltà nuragica -Annulli figurati della Sardegna- L'ave Maria cantata in lingua sarda


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Progetto Dante: Volume o DVD?
MessaggioInviato: 26/02/2010 1:26 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 17/12/2007 21:22
Messaggi: 2859
Località: Roma
Maury, fammi sapere, via email o via messaggio privato, le collezioni la cui stampa risulta anomala, in modo che possa fare delle prove.

Per quanto riguarda questo topic, l'idea iniziale era appunto quella di fare entrambe le cose:
1) il volume cartaceo
a) perchè non tutti sono avvezzi al mezzo informatico
b) perchè una pubblicazione è sempre una pubblicazione, che porta lustro e prestigio
c) perchè è un mezzo promozionale dell'attività dell'associazione sicuramente più incisivo di qualsiasi altro supporto
2) il CD (dovrebbe essere sufficiente un CD)
a) perchè a molte persone piace sfogliare le collezioni al computer
b) perchè può essere proiettato con un videoproiettore (immaginate una scuola: un conto è mostrare il volume, un altro conto è organizzare una videoproiezione in classe o in laboratorio)
c) perchè è comodo da "stoccare" in libreria
Pregi e vantaggi dei due supporti inducevano a pensare di realizzarli entrambi.
Poi, in funzione del costo, sono sorte tutte le ipotesi che riferisce Luciano relativamente alla stampa del volume.

Personalmente, continuo a pensare, sempre che ciò sarà possibile, ad entrambi i supporti insieme: il volume cartaceo e, in terza di copertina, il CD allegato dentro una bustina trasparente.

:ciao: :ciao: :ciao:

_________________
Tematica: Geology
Storia Postale: Funicolare vesuviana - Postumia
Open Class: La mafia
Responsabile Servizio Clienti Delcampe Italia


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Progetto Dante: Volume o DVD?
MessaggioInviato: 26/02/2010 9:13 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/06/2008 6:54
Messaggi: 132
Località: Venezia
Concordo pienamente con Marco e aspetto di poter sfogliare il volume perchè io sono un'appassionata del cartaceo ma anche di poter utilizzare il CD per condividere la mia passione per Dante con qualche scolaro o più genericamente con qualcuno che abbia il mio stesso interesse
Nel frattempo aspetto fiduciosa il n. 173 del N.T. e... spero
Da quello che ho visto nei topic dedicati a Dante penso che ci sarà da lustrarsi gli occhi e credo che anche Dante da Lassù sia orgoglioso di tutti voi ( sta già commentando i primi scan con Virgilio :!: ).
Anche se mi ripeto, dico : siete fortissimi !!!!!!!!!! :clap:
:ciao: :ciao: :ciao:
Mariagrazia

P.S. Messaggio criptico ( neanche tanto ) per Marco : [b]PJ4MI2010?[/b] ;)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Progetto Dante: Volume o DVD?
MessaggioInviato: 26/02/2010 12:47 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 10/02/2008 22:36
Messaggi: 296
Località: Pisa
sarei d'accordo anch'io per la versione cartacea, accompagnata magari da un CD da usarlo eventualmente per scopo didattico
:ciao: :ciao: :ciao:
Claudio

_________________
colleziono tematiche:
Emigrazione italiana - Storia delle biblioteche e dell'editoria - Arte del '900 (Picasso)- Storia di Pisa- Affrancature meccaniche di questi temi.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Progetto Dante: Volume o DVD?
MessaggioInviato: 26/02/2010 14:36 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 20/12/2007 17:41
Messaggi: 872
Località: Livorno
Mi permetto di intervenire di nuovo. Constatato che sono proprio una voce fuori dal coro (eccetto Pietro) voglio soltanto aggiungere una cosa.
Rimango contrario al carteceo se questo deve influire negativamente sulle finanze del CIFT (questo era il pensiero del mio primo intervento). Se poi riuscite a trovare uno sponsor che si accolli l'intera spesa ben venga. Non vorrei che all'atto finale i soci, per avere il volume, si debbano "frugare" nelle proprie tasche.
Scusate la mia schiettezza, ma da buon livornese non ho peli sulla lingua. Al mio paese è sempre di moda il detto: "In tempi di carestia pan di veccia" :D :D :D

:ciao: Carlo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Progetto Dante: Volume o DVD?
MessaggioInviato: 26/02/2010 16:38 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 18/12/2007 15:23
Messaggi: 2912
Località: Roma
Carlo, hai fatto bene a chiarire il tuo pensiero. Comunque, non c'è da preoccuparsi. Nessun contributo straordinario sarà richiesto ai soci, salvo aumentare la quota a 100 euro l'anno! Scherzo, naturalmente...
Anche in passato ci sono stati momenti 'difficili' ma si è riusciti sempre a superarli senza fare 'appelli'...
E poi è sempre forte la mia speranza/convinzione che alla fine uno sponsor lo troveremo, vedrete...
Luciano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Progetto Dante: Volume o DVD?
MessaggioInviato: 28/02/2010 10:01 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/01/2008 8:23
Messaggi: 2202
Località: MONZA e BRIANZA
Carlo Doria ha scritto:
Mi permetto di intervenire di nuovo. Constatato che sono proprio una voce fuori dal coro (eccetto Pietro) voglio soltanto aggiungere una cosa.
Rimango contrario al carteceo se questo deve influire negativamente sulle finanze del CIFT (questo era il pensiero del mio primo intervento). Se poi riuscite a trovare uno sponsor che si accolli l'intera spesa ben venga. Non vorrei che all'atto finale i soci, per avere il volume, si debbano "frugare" nelle proprie tasche.
Scusate la mia schiettezza, ma da buon livornese non ho peli sulla lingua. Al mio paese è sempre di moda il detto: "In tempi di carestia pan di veccia" :D :D :D

:ciao: Carlo


Riquoto 100% :D

:ciao: :ciao: :ciao: Pietro

_________________
Seguo le seguenti tematiche:

GAS-PETROLIO-INQUINAMENTO-ENERGIA-TRASPORTI-STORIA DELL' ILLUMINAZIONE-ALIMENTAZIONE
Inoltre:
AFFRANCATURE MECCANICHE (ROSSE) , MULTIAFFRANCATE , CURIOSITA' FILATELICHE.

Socio CIFT e AICAM


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010