Sito web - Annuario - Le Collezioni - Notiziario Tematico - Articoli e Pubblicazioni - Contatti
Oggi è 28/11/2022 9:59

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 23/09/2022 16:49 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/01/2008 8:23
Messaggi: 2359
Località: MONZA e BRIANZA
Non mi par vero ! Pensavo che fosse impossibile recuperarli !!!
Cercati per anni e anni ...


Allegato:
congo.JPG
congo.JPG [ 395.27 KiB | Osservato 942 volte ]


ECCOLI :


Allegato:
finalmente.jpg
finalmente.jpg [ 277.12 KiB | Osservato 942 volte ]



Valore ?
Li ho pagati 5 Euro...
Qualcuno poi mi spieghi il concetto di Rarità...


:ciao: :ciao: :ciao: Pietro

_________________
Seguo le seguenti tematiche:

GAS-PETROLIO-INQUINAMENTO-ENERGIA-TRASPORTI-STORIA DELL' ILLUMINAZIONE-ALIMENTAZIONE
Inoltre:
AFFRANCATURE MECCANICHE (ROSSE) , MULTIAFFRANCATE , CURIOSITA' FILATELICHE.

Socio CIFT , CIFO e AICAM


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 24/09/2022 7:35 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 05/12/2011 15:53
Messaggi: 1510
Località: Bari - Italy
La pazienza è la maggior virtù del collezionista.

Il concetto di raro non è sempre legato al concetto di costoso.

Quindi ora potrai finalmente chiudere la tua collezione!!!!!

Un abbraccio

sergio

_________________
Sergio De Benedictis


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 24/09/2022 8:02 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 18/12/2007 15:23
Messaggi: 3063
Località: Roma
Caro Pietro, hai ragione (in parte) ma è solo questione di interpretazione e, nel caso di oggetti ‘seriali’ quali i francobolli moderni, si dovrebbe parlare più di reperibilità che di rarità. Mi spiego meglio.
E’ innegabile che l’emissione del Congo del 1981, per quanto possa essere stata limitata, avrà avuto una tiratura di almeno qualche decina di migliaia di pezzi, quindi non si può definire ‘rara’.
Innegabilmente il concetto di ‘rarità’ dipende da un unico fattore: una cosa (seriale) è rara quante meno sono state le copie realizzate.
Ciò detto il problema vero è la reperibilità sul mercato o nell’ambiente filatelico del pezzo che tu conoscevi ma che non eri riuscito a trovare per quasi 3 lustri.
Ora metto il vestito da ‘giurato’. Mi concederai che se avessi mai visto quel francobollo in una collezione forse lo avrei a malapena notato salvo che non fosse stato accompagnato da una nota circa la sua difficile reperibilità benché di moderna tiratura.
Qualcuno potrebbe obiettare che la tua ricerca non è stata ben mirata ma questo è un fatto opinabile e poi nessun collezionista lo direbbe mai perché certamente anche lui si è trovato, almeno una volta, nella tua stessa situazione.
Ecco il mio esempio.
Allegato:
rarità.jpg
rarità.jpg [ 72.52 KiB | Osservato 925 volte ]

Questo banale annullo di Francia sul basket del 1974 è stato oggetto delle mie spasmodiche ricerche per almeno 20 anni e nonostante i tanti corrispondenti francesi ed europei, anche loro collezionisti di basket, nessuno ne aveva trovato una copia per me o non lo avevano neppure loro. Nel caso dell’annullo certamente la tiratura è stata molto più limitata di un qualsiasi francobollo ma non l’ho mai considerato raro, tanto è vero che non è mai stato esposto nella mia collezione base sul basket.
Basta, mi sono dilungato troppo. La conclusione è che nel nostro caso (tuo e mio) potremmo avere un premio (mezzo punto?) alla voce ‘ricerca’ più che ‘rarità’, sempre però che il giurato sia stato messo in condizione di valutare quanto difficoltosa e lunga sia stata ‘quella’ ricerca.
Diciamo che, tutto sommato, in questi casi si tratta di una sfida tra il collezionista e l’imponderabile, e che anche questo è uno dei lati belli della tematica.
Luciano
PS = Per me c’è stata la soddisfazione di aver trovato l’annullo dopo tantissimo tempo ma anche la beffa di averne trovati altri 2 dopo appena qualche settimana, da fonti diverse a 3-4 euro l’uno!!!


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 26/09/2022 18:01 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/01/2008 8:23
Messaggi: 2359
Località: MONZA e BRIANZA
Caro Luciano,
La mia era da intendersi come una piccola provocazione.
Condivido 100% quello che hai scritto nel tuo intervento/racconto .

Non voglio pensare a cosa ti è passato per la testa quando dopo poche settimane dal difficile ritrovamento te ne sono capitati altri due esemplari ...
:lol: :lol: :lol:

Spero a me non capiti la stessa cosa ... :))

:ciao: :ciao: :ciao: pietro

_________________
Seguo le seguenti tematiche:

GAS-PETROLIO-INQUINAMENTO-ENERGIA-TRASPORTI-STORIA DELL' ILLUMINAZIONE-ALIMENTAZIONE
Inoltre:
AFFRANCATURE MECCANICHE (ROSSE) , MULTIAFFRANCATE , CURIOSITA' FILATELICHE.

Socio CIFT , CIFO e AICAM


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 26/09/2022 18:06 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 18/12/2007 15:23
Messaggi: 3063
Località: Roma
L'avevo capito, Pietro, ma ho colto l'occasione per raccontare anche la mia storia simile alla tua e per fare un po' di chiarezza sull'argomento che viene sollevato abbastanza di frequente.
Grazie per i tuoi continui interventi e a risentirci alla prossima.
Luciano


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010