Sito web - Annuario - Le Collezioni - Notiziario Tematico - Articoli e Pubblicazioni - Contatti
Oggi è 01/12/2021 13:10

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 640 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 22  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Si può usare?
MessaggioInviato: 22/05/2008 20:11 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/01/2008 8:23
Messaggi: 2298
Località: MONZA e BRIANZA
Secondo voi si può inserire in una collezione tematica da expo?

Allegato:
fiscale.jpg
fiscale.jpg [ 168.77 KiB | Osservato 24989 volte ]


:ciao: :ciao: :ciao: Pietro

_________________
Seguo le seguenti tematiche:

GAS-PETROLIO-INQUINAMENTO-ENERGIA-TRASPORTI-STORIA DELL' ILLUMINAZIONE-ALIMENTAZIONE
Inoltre:
AFFRANCATURE MECCANICHE (ROSSE) , MULTIAFFRANCATE , CURIOSITA' FILATELICHE.

Socio CIFT , CIFO e AICAM


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Si può usare?
MessaggioInviato: 23/05/2008 0:35 
Non connesso

Iscritto il: 06/01/2008 2:27
Messaggi: 169
Località: Alessandria
Secondo me questa affrancatura meccanica a uso fiscale si può assimilare alla marche da bollo e a tutte le altre marche fiscali, che ora sono ammesse dal regolamento tematico, anche se con molta cautela e limitazioni. Dal momento che l'uso è fiscale e quindi il pezzo non ha niente a che fare con la posta, dovrebbe essere impiegato solo in casi limite, nei quali ti è indispensabile per lo sviluppo tematico e non esistono pezzi postali che documentino lo stesso passaggio. Posso chiederti per quale passaggio lo useresti?

:ciao:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Si può usare?
MessaggioInviato: 24/05/2008 17:46 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/01/2008 8:23
Messaggi: 2298
Località: MONZA e BRIANZA
Ezio B. Gorretta ha scritto:
Secondo me questa affrancatura meccanica a uso fiscale si può assimilare alla marche da bollo e a tutte le altre marche fiscali, che ora sono ammesse dal regolamento tematico, anche se con molta cautela e limitazioni. Dal momento che l'uso è fiscale e quindi il pezzo non ha niente a che fare con la posta, dovrebbe essere impiegato solo in casi limite, nei quali ti è indispensabile per lo sviluppo tematico e non esistono pezzi postali che documentino lo stesso passaggio. Posso chiederti per quale passaggio lo useresti?

:ciao:

Grazie della risposta :clap:
Nessun passaggio in particolare (anche se, nella tematica energia non avrebbe nessuna difficoltà ad essere inserito...)
era solo per capire visto la "particolarità" del pezzo.

:ciao: :ciao: :ciao: Pietro

_________________
Seguo le seguenti tematiche:

GAS-PETROLIO-INQUINAMENTO-ENERGIA-TRASPORTI-STORIA DELL' ILLUMINAZIONE-ALIMENTAZIONE
Inoltre:
AFFRANCATURE MECCANICHE (ROSSE) , MULTIAFFRANCATE , CURIOSITA' FILATELICHE.

Socio CIFT , CIFO e AICAM


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Si può usare?
MessaggioInviato: 26/07/2008 7:29 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/01/2008 8:23
Messaggi: 2298
Località: MONZA e BRIANZA
Scusate l'ignoranza ma non riesco a capire se questo libretto è "postale" o meno ovvero se si può inserire in collezione.


http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?ViewItem&rd=1&item=230273320158&ssPageName=STRK:MEWA:IT&ih=013


:ciao: :ciao: :ciao: Pietro

_________________
Seguo le seguenti tematiche:

GAS-PETROLIO-INQUINAMENTO-ENERGIA-TRASPORTI-STORIA DELL' ILLUMINAZIONE-ALIMENTAZIONE
Inoltre:
AFFRANCATURE MECCANICHE (ROSSE) , MULTIAFFRANCATE , CURIOSITA' FILATELICHE.

Socio CIFT , CIFO e AICAM


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Si può usare?
MessaggioInviato: 26/07/2008 14:42 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 17/12/2007 21:22
Messaggi: 2878
Località: Roma
Ciao Pietro,

prendi la mia risposta con beneficio d'inventario, però mi sembra essere un libretto (da 10) di marche da bollo, o simili.
Se non sbaglio, cercando su eBay la parola ''oil'' ne vengono fuori diverse, di marche simili.

Che poi si possa utilizzare o meno, dipende dal tuo contesto tematico: lo SREV non obbliga a non utilizzare i fiscali, però suggerisce anche l'utilizzo degli stessi solo in casi estremi, ovvero quando non c'è altro modo per illustrare un passaggio tematico. Michele Caso (e non solo lui) porta sempre come esempio la bella collezione di Vincent De Luca, ''Tango!'', e l'utilizzo di una marca sanitaria per prostitute: in nessun altro modo Vincent avrebbe potuto meglio illustrare quel passaggio tematico.

:ciao: :ciao: :ciao:

_________________
Tematica: Geology
Storia Postale: Funicolare vesuviana - Postumia
Open Class: La mafia
Responsabile Servizio Clienti Delcampe Italia


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Si può usare?
MessaggioInviato: 27/07/2008 17:50 
Non connesso

Iscritto il: 06/01/2008 2:27
Messaggi: 169
Località: Alessandria
Dalla copertina del libretto non sembra che contenga marche fiscali, ma piuttosto dei chiudilettera emessi per raccogliere fondi per l'infanzia, quindi senza valore di affrancatura, almeno così pare da quello che si vede nella pagina. Ahimè, credo proprio che in una collezione da concorso questo pezzo non possa rientrare....

:ciao:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Si può usare?
MessaggioInviato: 29/07/2008 2:08 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 17/12/2007 22:16
Messaggi: 1581
Non so se siano chiudilettera o fiscali. La dicitura "compulsory tax" lascerebbe pensare alla seconda opzione, ma magari Michele ci può chiarire di che si tratta.

_________________
__________________________________
Colleziono

Tematiche: Ferrovie (specialmente Africa e in generale <1960), Trasporti urbani, Funivie
Storia postale: Posta ferroviaria e tramviaria, Perfin, Marcofilia del regno d'Italia


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Si può usare?
MessaggioInviato: 29/07/2008 18:15 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/01/2008 8:23
Messaggi: 2298
Località: MONZA e BRIANZA
Grazie ragazzi per le risposte.
Troppo attirato da questo pezzo ho fatto un azzardo ed è andato a finire che me lo sono accaparrato. :roll:
(alle fine se un pezzo piace........ :roll: se poi lo potrò usare in collezione tanto meglio.... ;) )

Appena lo avrò fra le mani effettuerò degli scan dettagliati che posterò qui.

P.S.
sullo scott ho visto che ci sono dei francobolli ops... volevo dire dei Postal tax Stamp :D dello stesso periodo:

Allegato:
mexico.jpg
mexico.jpg [ 12.67 KiB | Osservato 24659 volte ]


che sia un booklet di questi ???

Ma avendo comprato a scatola chiusa :( ......

Vedo ora che lo Scott parla di valori 1-5 cent :cry:


Mah...

Vi faccio sapere ...

:ciao: :ciao: :ciao: Pietro

_________________
Seguo le seguenti tematiche:

GAS-PETROLIO-INQUINAMENTO-ENERGIA-TRASPORTI-STORIA DELL' ILLUMINAZIONE-ALIMENTAZIONE
Inoltre:
AFFRANCATURE MECCANICHE (ROSSE) , MULTIAFFRANCATE , CURIOSITA' FILATELICHE.

Socio CIFT , CIFO e AICAM


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Si può usare?
MessaggioInviato: 30/07/2008 12:50 
Non connesso

Iscritto il: 06/01/2008 2:27
Messaggi: 169
Località: Alessandria
Il problema è capire se sono emessi dalle poste e se avevano valore di affrancatura o, in subordine, se il loro uso era obbligatorio in aggiunta, tipo certe marche di beneficenza di Cipro, della Spagna periodo guerra civile e così via.
Che poi lo Scott liquoti, è un altro discorso, visto che quota anche le marche americane per i permessi di caccia, tutte la varie marche fiscali americane e così via. Tutto materiale che va bene per una collezione di fiscali, ma che per una collezione tamatica è bene usare - se lo si usa - con molta molta molta molta parsimonia, e solo quando non se ne può fare a meno (vale a dire, considerando il materiale postale oggi disponibile, quasi mai...). A meno che non si tratti di marche valide per l'affrancatura, o comunque usate su lettera e non tassate, quindi considerate valide dall'ufficio postale.

:ciao:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Si può usare?
MessaggioInviato: 30/07/2008 18:02 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 02/03/2008 19:32
Messaggi: 323
Località: Madrid (Spagna)
Hola a todos
Parece que el sello de Mejico es un sello de Beneficencia para la Infancia. No veo si tiene valor. En cualquier caso, no sirve para pagar el servicio postal. Es una sobretasa para obtener dinero para niños. En determinados países y años, estos sellos pueden ser obligatorios para cualquier carta. Por ejemplo, en catastrofes: inundaciones, terremotos, etc.
En filatelia scout hay varios ejemplos bien conocidos: Turquia 1948 a favor del Creciente Rojo. Y Panamá 1964 a favor de la infancia y la rehabilitación de menores.
En la colección son importantes, demuestran conocimientos filatelicos. El texto debe hacer referencia a su caracter benefico. Y la pieza mejor es la carta circulada, con su franqueo corriente y el sello de beneficiencia o sobretasa matasellado con el mismo matasellos.
Espero que podais entendreos. Por favor, si alguien está interesado puedo escribir en francés o inglés.
Tanis :ciao: :ciao: :ciao: :ciao:


Allegati:
Turquia46 CrecienteRojo.jpg
Turquia46 CrecienteRojo.jpg [ 101.95 KiB | Osservato 24594 volte ]
Panama64 guias violeta Muestra.jpg
Panama64 guias violeta Muestra.jpg [ 22 KiB | Osservato 24565 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Si può usare?
MessaggioInviato: 30/07/2008 18:15 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/01/2008 8:23
Messaggi: 2298
Località: MONZA e BRIANZA
Il libretto è arrivato oggi ( velocità incredibile !! :shock: :shock: :shock: )
all'interno ci sono veramente i "francobolli" ipotizzati :

Allegato:
mexico2.jpg
mexico2.jpg [ 133.42 KiB | Osservato 24546 volte ]


Allegato:
mexico3.jpg
mexico3.jpg [ 113.7 KiB | Osservato 24527 volte ]


Mi aiutate a capirci qualcosa di più ?

:ciao: :ciao: :ciao: Pietro

_________________
Seguo le seguenti tematiche:

GAS-PETROLIO-INQUINAMENTO-ENERGIA-TRASPORTI-STORIA DELL' ILLUMINAZIONE-ALIMENTAZIONE
Inoltre:
AFFRANCATURE MECCANICHE (ROSSE) , MULTIAFFRANCATE , CURIOSITA' FILATELICHE.

Socio CIFT , CIFO e AICAM


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Si può usare?
MessaggioInviato: 30/07/2008 18:28 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 18/12/2007 18:56
Messaggi: 1314
Località: Luino (VA)
Pietro , leggendo la risposta di Tanis ed il testo dello Scott mi sembra che siano simili.
Da quel poco che ne capisco , dopo aver letto con attenzione i vari topic di questo forum , penso che Tanis ti dia un consiglio molto importante : sarebbe meglio trovare questi pezzi su buste realmente viaggiate ( visto la loro obbligatorietà in alcuni periodi).
Ovviamente aspetta risposte dagli esperti :roll: :roll:
:ciao: Attilio

_________________
Attila : Ospedali italiani , Industrie Farmaceutiche
MATTIA : Dinosauri e rettili , Animali marini , Calcio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Si può usare?
MessaggioInviato: 30/07/2008 19:02 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/01/2008 8:23
Messaggi: 2298
Località: MONZA e BRIANZA
Grazie Attilio e, grazie Tanis (non avevo letto il messaggio di Tanis perchè ero impegnato a scrivere il messaggio :D :D )
Penso siano da assimilare ai nostri francobolli per beneficienza tipo antitubercolosi (se non ricordo male)....

:ciao: :ciao: :ciao: Pietro

_________________
Seguo le seguenti tematiche:

GAS-PETROLIO-INQUINAMENTO-ENERGIA-TRASPORTI-STORIA DELL' ILLUMINAZIONE-ALIMENTAZIONE
Inoltre:
AFFRANCATURE MECCANICHE (ROSSE) , MULTIAFFRANCATE , CURIOSITA' FILATELICHE.

Socio CIFT , CIFO e AICAM


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Si può usare?
MessaggioInviato: 30/07/2008 21:31 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 17/12/2007 21:22
Messaggi: 2878
Località: Roma
La risposta credo sia nel trafiletto dello Scott che hai riportato, Pietro... quando dice che "The use of these stamps, in addition... welfare work.", ovvero:
1) queste etichette dovevano essere usate insieme a regolari francobolli;
2) l'uso non è stato continuo
3) i proventi della vendita di queste etichette era devoluto ad un fondo governativo per l'infanzia

:ciao: :ciao: :ciao:

_________________
Tematica: Geology
Storia Postale: Funicolare vesuviana - Postumia
Open Class: La mafia
Responsabile Servizio Clienti Delcampe Italia


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Si può usare?
MessaggioInviato: 31/07/2008 0:09 
Non connesso

Iscritto il: 06/01/2008 2:27
Messaggi: 169
Località: Alessandria
Se, come dice lo Scott, l'uso di queste etichette era, per alcuni periodi, obbligatorio assieme all'affrancatura, mi sembra sia uno dei casi in cui il loro utilizzo è possibile, dimostrando anzi un elevato livello di conoscenze filateliche (per dimostrarle veramente è però necessario spiegare bene il pezzo...).
Ovvio che sarebbe meglio trovare questi pezzi viaggiati su documento, ma mica si può avere tutto dalla vita....

:ciao:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Si può usare?
MessaggioInviato: 31/07/2008 6:18 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/01/2008 8:23
Messaggi: 2298
Località: MONZA e BRIANZA
Grazie Ezio e Marco per gli interventi.

Un ulteriore problema è che l'elemento tematico (GASOLINA STANDARD OIL etc) si trova sulla copertina del libretto.......

:ciao:

Pietro

_________________
Seguo le seguenti tematiche:

GAS-PETROLIO-INQUINAMENTO-ENERGIA-TRASPORTI-STORIA DELL' ILLUMINAZIONE-ALIMENTAZIONE
Inoltre:
AFFRANCATURE MECCANICHE (ROSSE) , MULTIAFFRANCATE , CURIOSITA' FILATELICHE.

Socio CIFT , CIFO e AICAM


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Si può usare?
MessaggioInviato: 31/07/2008 6:31 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/01/2008 8:23
Messaggi: 2298
Località: MONZA e BRIANZA
Adesso devo uscire, ma ho trovato il suo inserimento in due collezioni tematiche (Soares / Moorj?) stasera vi posto come sono state riportati e descritti...

((Si lo so, il fatto che questo libretto sia stato inserito in una collezione tematica non dà certezze (vedi ultimi fatti di Essen) ma questi sono al momento gli unici elementi che ho a disposizione))

Scappo...
:ciao:

Pietro

_________________
Seguo le seguenti tematiche:

GAS-PETROLIO-INQUINAMENTO-ENERGIA-TRASPORTI-STORIA DELL' ILLUMINAZIONE-ALIMENTAZIONE
Inoltre:
AFFRANCATURE MECCANICHE (ROSSE) , MULTIAFFRANCATE , CURIOSITA' FILATELICHE.

Socio CIFT , CIFO e AICAM


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Si può usare?
MessaggioInviato: 31/07/2008 11:34 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 17/12/2007 21:22
Messaggi: 2878
Località: Roma
Ciao Pietro,

il fatto che il libretto sia inserito in altre collezioni, non implica, secondo me, che possa essere utilizzato "a prescindere".
Lo sforzo del collezionista, secondo me, deve prescindere da "ciò che hanno fatto gli altri", prendendo questo per scontato, perchè tutti possiamo commettere degli errori.
In particolare, la collezione del Prof. Soares (che, tra l'altro, ho provato a contattare, invano -le email mi sono tornate sempre indietro- per chiedergli l'autorizzazione alla pubblicazione della sua collezione), sebbene sia una bellissima collezione, presenta, a volte, pezzi più a livello documentaristico che filatelico, quindi non la prenderei a modello di riferimento.

Penso, ma posso benissimo sbagliarmi, che l'importanza filatelica di quelle etichette sia dimostrata solo quando le stesse si trovino su una busta viaggiata ed accompagnino i francobolli (validi, solo questi, per l'affrancatura): in tutti gli altri casi, rimangono delle etichette, senza alcuna importanza filatelica. Ma in questo caso, l'elemento tematico sarebbe dato dall'illustrazione dell'etichetta, e non dalla copertina del libretto.
E', comunque, una mia illazione, prendila molto con le pinze.

:ciao: :ciao: :ciao:

_________________
Tematica: Geology
Storia Postale: Funicolare vesuviana - Postumia
Open Class: La mafia
Responsabile Servizio Clienti Delcampe Italia


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Si può usare?
MessaggioInviato: 31/07/2008 12:36 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 02/03/2008 19:32
Messaggi: 323
Località: Madrid (Spagna)
Hola a todos
Entiendo que la portada del libretto de Mejico se refiere al Petroleo. Me parece una pieza limite ("in the border") :?: :?: en una coleccion sobre petroleo, porque los sellos no son postales, sino de beneficencia.
Me parece una pieza preciosa en una coleccion de infancia o maternidad.

Marco O. una puntualizacion. No podemos prescidir de lo que ya han hecho otros, "ciò che hanno fatto gli altri". Todos nos inspiramos en otras colecciones, en aspectos distintos, como la presentación, estudios, desarrollo del asunto, etc, para mejorar nuestra propia colección.
O encontramos piezas diferentes, que pueden incuirse en nuestra coleccion.

En España somos muy exigentes con el texto filatelico. Hay que explicar muy bien la pieza para que el jurado la acepte. Por ejemplo , es dificil obtener buena informacion sobre tarifas de Filipinas en 1954. Pero en determinados casos se puede conseguir.

Saludos :lol: :lol: :lol:

:ciao: :ciao: :ciao:


Allegati:
Commento file: Carta dificil, pero barata.
Panama62.jpg
Panama62.jpg [ 68.48 KiB | Osservato 24448 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Si può usare?
MessaggioInviato: 31/07/2008 20:10 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/01/2008 8:23
Messaggi: 2298
Località: MONZA e BRIANZA
Ciao Ragazzi, :ciao:
ora che ho un po’ di tempo riprendo il discorso di stamattina:

ripeto:
il fatto di aver visto il pezzo in due collezioni tematiche non vuol dire che io l'abbia preso per un pezzo postalmente valido.
Volevo solo evidenziare il fatto che qualcuno l’ha già usato ….
Capisco il senso di Marco :ciao: che ci sprona in un certo senso a fare meglio di quello che a fatto qualcun altro ma come detto da Tanis :ciao: (spero di aver capito bene…) anche a me è stato detto che per imparare bisogna “andar per mostre” vedere,scopiazzare e cercare di prendere quanto di buono da ogni varia tematica (infatti io giro pochissimo faccio molta fatica……e non ci capisco un "tubo" :D :
non lo dico con retorica:
meno male che è nato questo Forum! )

-Ma torniamo al pezzo: Marco nella tua traduzione mi sembra (perdonatemi ma sono negato con le traduzioni :oops: ) che hai omesso un ultimo pezzettino:

queste etichette dovevano essere usate insieme a regolari francobolli was compulsory che il mio traduttore elettronico traduce come ERA OBBLIGATORIO pertanto mi par di capire che erano effettivamente dei POSTAL TAX STAMPS ovvero hanno avuto uso postale.



Anche il fatto che l’elemento tematico sia mostrato sulla copertina non mi sembra essere motivo di bocciatura del pezzo (mi sembra di aver visto molti pezzi del genere nelle varie collezioni) ma al momento mi sfugge cosa preveda il regolamento :oops: .

Il punto è stabilire se hanno avuto uso postale o meno:tutto qui.
E' questa la serratura della chiave della porta della promozione o del burrone della bocciatura :da neofita io la vedo così…


Dimenticavo: per una completezza del discorso di stamattina volevo solo dirvi che, nelle due collezioni che ho visto ,il pezzo viene indicato da un collezionista come POSTAL TAX STAMPS e dall’altro collezionista come
MEXICO 1929 Booklet :GASOLINE CORONA ROJAL.

Sono d’accordo, è sicuramente un pezzo da usare solo se effettivamente necessario ( a me servirebbe per parlare della GASOLINA….)

Badate bene che ciò che scrivo non è per incaponirsi in un’idea ma è ciò che al momento mi sembra più scontato.

In ogni caso mi scuso se ho scritto un sacco di castronerie ma, per capire, bisogna pur sbagliare….


:ciao: :ciao: :ciao: Pietro

_________________
Seguo le seguenti tematiche:

GAS-PETROLIO-INQUINAMENTO-ENERGIA-TRASPORTI-STORIA DELL' ILLUMINAZIONE-ALIMENTAZIONE
Inoltre:
AFFRANCATURE MECCANICHE (ROSSE) , MULTIAFFRANCATE , CURIOSITA' FILATELICHE.

Socio CIFT , CIFO e AICAM


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Si può usare?
MessaggioInviato: 31/07/2008 20:11 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/01/2008 8:23
Messaggi: 2298
Località: MONZA e BRIANZA
Allegato:
mexico1.jpg
mexico1.jpg [ 108.76 KiB | Osservato 24400 volte ]


:ciao: Pietro

_________________
Seguo le seguenti tematiche:

GAS-PETROLIO-INQUINAMENTO-ENERGIA-TRASPORTI-STORIA DELL' ILLUMINAZIONE-ALIMENTAZIONE
Inoltre:
AFFRANCATURE MECCANICHE (ROSSE) , MULTIAFFRANCATE , CURIOSITA' FILATELICHE.

Socio CIFT , CIFO e AICAM


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Si può usare?
MessaggioInviato: 01/08/2008 0:21 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 17/12/2007 21:22
Messaggi: 2878
Località: Roma
Pietro Mariani ha scritto:
Il punto è stabilire se hanno avuto uso postale o meno:tutto qui.

Questo te lo dice il catalogo: da sole, queste etichette non potevano assolvere l'affrancatura, ma dovevano essere accompagnate ai francobolli.
Il punto, secondo me, non è questo.
Tu non hai una busta viaggiata con una di queste etichette: hai un libretto di etichette nuove. Ora.. questo libretto è stato prodotto/emesso dalle poste messicane?
Se si, puoi utilizzare qualsiasi elemento tematico, copertina compresa, di questo libretto. Se no, devi limitarti alle etichette utilizzate su busta viaggiata insieme ad altri francobolli.
Questo, secondo me, è il ragionamento da fare.
Se poi dovesse essere vera la seconda ed inserisci lo stesso il libretto in collezione da expo, è un pezzo "border-line" che non verrà tenuto in considerazione nel computo del punteggio complessivo, ma non credo che potrebbe portarti ad una penalizzazione.

:ciao: :ciao: :ciao:

_________________
Tematica: Geology
Storia Postale: Funicolare vesuviana - Postumia
Open Class: La mafia
Responsabile Servizio Clienti Delcampe Italia


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Si può usare?
MessaggioInviato: 01/08/2008 1:06 
Non connesso

Iscritto il: 06/01/2008 2:27
Messaggi: 169
Località: Alessandria
Marco Occhipinti ha scritto:
Pietro Mariani ha scritto:
Il punto è stabilire se hanno avuto uso postale o meno:tutto qui.

Questo te lo dice il catalogo: da sole, queste etichette non potevano assolvere l'affrancatura, ma dovevano essere accompagnate ai francobolli.
Il punto, secondo me, non è questo.
Tu non hai una busta viaggiata con una di queste etichette: hai un libretto di etichette nuove. Ora.. questo libretto è stato prodotto/emesso dalle poste messicane?
Se si, puoi utilizzare qualsiasi elemento tematico, copertina compresa, di questo libretto. Se no, devi limitarti alle etichette utilizzate su busta viaggiata insieme ad altri francobolli.
Questo, secondo me, è il ragionamento da fare.
Se poi dovesse essere vera la seconda ed inserisci lo stesso il libretto in collezione da expo, è un pezzo "border-line" che non verrà tenuto in considerazione nel computo del punteggio complessivo, ma non credo che potrebbe portarti ad una penalizzazione.

:ciao: :ciao: :ciao:


Anch'io sono del parere che un pezzo come questo, comunque non dovrebbe penalizzare il collezionista. In ogni caso, se è corretta l'informazione dello Scott, vale a dire l'uso obbligatorio di queste marche assieme ai francobolli, mi sento di dire che si possono accettare, meglio se su documento viaggiato, ma anche nuove mi sembrano accettabili, anche perchè mi sembra di avere capito che sono state emesse, e probabilmente anche distribuite, dalle poste. Lo stesso vale per il discorso sulla copertina del libretto: se accettiamo i pezzi nuovi, possiamo accettare anche la copertina del libretto, così come tutti i normali libretti. Senza dimenticare, come detto prima, che trattandosi in ogni caso di pezzi border line devono essere usati con parsimonia e sempre spiegati.

:ciao:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Si può usare?
MessaggioInviato: 01/08/2008 20:34 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/01/2008 8:23
Messaggi: 2298
Località: MONZA e BRIANZA
Con questa discussione adesso ho le idee più chiare. :clap: :clap:

Bisognerebbe ora capire se il libretto è stato emesso dalle Poste (o se autorizzato da esse ....giusto?)

Ma qui la cosa diventa molto ardua ...
bisognerebbe conoscere qualche collezionista messicano....

:ciao: Pietro

_________________
Seguo le seguenti tematiche:

GAS-PETROLIO-INQUINAMENTO-ENERGIA-TRASPORTI-STORIA DELL' ILLUMINAZIONE-ALIMENTAZIONE
Inoltre:
AFFRANCATURE MECCANICHE (ROSSE) , MULTIAFFRANCATE , CURIOSITA' FILATELICHE.

Socio CIFT , CIFO e AICAM


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Si può usare?
MessaggioInviato: 02/08/2008 7:36 
Non connesso

Iscritto il: 06/01/2008 2:27
Messaggi: 169
Località: Alessandria
Pietro Mariani ha scritto:
Con questa discussione adesso ho le idee più chiare. :clap: :clap:

Bisognerebbe ora capire se il libretto è stato emesso dalle Poste (o se autorizzato da esse ....giusto?)

Ma qui la cosa diventa molto ardua ...
bisognerebbe conoscere qualche collezionista messicano....

:ciao: Pietro


Se non ricordo male sulle etichette c'è scritto Correos Mexico, quindi credo sia molto probabile che fossero emesse o almeno vendute dalle poste. Magari il nostro amico spagnolo ha contatti con il Messico, potresti provare a chiederglielo...

:ciao:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Si può usare?
MessaggioInviato: 02/08/2008 15:58 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/01/2008 8:23
Messaggi: 2298
Località: MONZA e BRIANZA
O.K. Ezio: penso che Tanis se è a conoscenza di qualche collezionista ce lo farà sapere..

:ciao: :ciao: :ciao: Pietro

_________________
Seguo le seguenti tematiche:

GAS-PETROLIO-INQUINAMENTO-ENERGIA-TRASPORTI-STORIA DELL' ILLUMINAZIONE-ALIMENTAZIONE
Inoltre:
AFFRANCATURE MECCANICHE (ROSSE) , MULTIAFFRANCATE , CURIOSITA' FILATELICHE.

Socio CIFT , CIFO e AICAM


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Si può usare?
MessaggioInviato: 04/08/2008 14:11 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 02/03/2008 19:32
Messaggi: 323
Località: Madrid (Spagna)
Hola
He escrito a un coleccionista mexicano, sobre el librito en cuestión. Espero que me conteste.
Saludos
:ciao: :ciao: :ciao:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Si può usare?
MessaggioInviato: 05/08/2008 17:55 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/01/2008 8:23
Messaggi: 2298
Località: MONZA e BRIANZA
Grazie Tanis ! :clap: :clap: :clap:

:ciao: :ciao: :ciao: Pietro

_________________
Seguo le seguenti tematiche:

GAS-PETROLIO-INQUINAMENTO-ENERGIA-TRASPORTI-STORIA DELL' ILLUMINAZIONE-ALIMENTAZIONE
Inoltre:
AFFRANCATURE MECCANICHE (ROSSE) , MULTIAFFRANCATE , CURIOSITA' FILATELICHE.

Socio CIFT , CIFO e AICAM


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Si può usare?
MessaggioInviato: 05/08/2008 21:29 
Non connesso

Iscritto il: 18/12/2007 13:12
Messaggi: 269
Provo anch'io a dire la mia. Il catalogo Celis Cano, che in copertina dichiara di trattare "Sellos Postales Mexicanos", li elenca tra i francobolli e non in un capitolo a parte. Però chiude la descrizione dicendo (traducendo): questi francobolli si usarono in aggiunta al porto postale e il denaro ottenuto si usò, come indica il loro nome, per la protezione di bambini orfani messicani. In sostanza la stessa cosa che dice lo Scott. Quindi la mia definizione è: carte valore postali senza potere di affrancatura, di impiego obbligatorio per beneficenza. Ergo, fiscali belli e buoni! La mia conclusione in ogni caso è: se l'elemento tematico fosse stato nella loro vignetta, sarebbero al limite, ma sarebbero accettabili; visto che invece siamo sulla copertina di un libretto che li contiene .......
Michele


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Si può usare?
MessaggioInviato: 06/08/2008 20:09 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/01/2008 8:23
Messaggi: 2298
Località: MONZA e BRIANZA
Grazie Michele per il tuo prezioso commento. :clap:

:ciao: Pietro

_________________
Seguo le seguenti tematiche:

GAS-PETROLIO-INQUINAMENTO-ENERGIA-TRASPORTI-STORIA DELL' ILLUMINAZIONE-ALIMENTAZIONE
Inoltre:
AFFRANCATURE MECCANICHE (ROSSE) , MULTIAFFRANCATE , CURIOSITA' FILATELICHE.

Socio CIFT , CIFO e AICAM


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 640 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 22  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010