Sito web - News - Annuario - Web Links - Le Collezioni - Notiziario Tematico - Articoli e Pubblicazioni - Contatti
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookie. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy.
Oggi è 30/05/2020 22:24

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Nuovo Regolamento 2010
MessaggioInviato: 05/06/2009 23:10 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 17/12/2007 21:22
Messaggi: 2858
Località: Roma
Avrete forse letto delle novità introdotte a partire dal 01/01/2010. Per chi non le ha lette:
http://www.fsfi.it/federazione/regolamento2010.htm
Le modifiche/integrazioni sono sinteticamente riportate nella pagina federale sopra riportata, e personalmente le condivido in toto tutte.
Particolarmente interessante la "deroga" sulla qualificazione per chi è già giurato: così, forse, qualcuno che, in quanto giurato, non espone da anni, si convincerà ad esporre? ;)

:ciao: :ciao: :ciao:

_________________
Tematica: Geology
Storia Postale: Funicolare vesuviana - Postumia
Open Class: La mafia
Responsabile Servizio Clienti Delcampe Italia


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Nuovo Regolamento 2010
MessaggioInviato: 06/06/2009 16:13 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/01/2008 0:19
Messaggi: 2090
Località: Alghero-Sassari
E' anche interessante il fatto che sia stato meglio descritto l'ambito in cui può essere presentata la collezione da "un quadro", per differenziarla meglio dalle collezioni grandi.

Infatti è stata tolta la possibilità di trattare un argomento generale, ma solo uno circoscritto, e non solo: che la collezione da un quadro non può essere un estratto di una collezione "grande" già presentata.

Apprezzo questa novità perché dovrebbe evitare una delle possibilità di cui abbiamo parlato nel nostro recente topic in argomento: che un collezionista abbia interesse a presentare collezioni da "un quadro", anziché quelle "grandi", per il minor dispendio di tempo.

Mi sembra anche un incoraggiamento affinché le collezioni "un quadro" effettivamente trattino argomenti originali che non si potevano trattare nelle collezioni più grandi, e quindi possano servire a dare una maggiore varietà alle esposizioni a concorso, sperando ..... e perché no, che qualcuna di queste collezioni attiri nuovi collezionisti ad esporre.

:ciao: :ciao:

_________________
Collezioni: San Marino - L'antica terra della libertà - Campioni europei e sudamericani : gioco, storie e curiosità - La civiltà nuragica -Annulli figurati della Sardegna- L'ave Maria cantata in lingua sarda


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Nuovo Regolamento 2010
MessaggioInviato: 07/06/2009 2:23 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 17/12/2007 21:22
Messaggi: 2858
Località: Roma
Salvatore ha scritto:
...la collezione da un quadro non può essere un estratto di una collezione "grande" già presentata...
In verità, questo è già adesso così (vedere punto 4.1.5 del Regolamento Esposizioni e Giurie: "Non è possibile utilizzare semplicemente una selezione di pezzi o un capitolo di una collezione più ampia: dovesse accadere, la collezione sarà posta fuori concorso.").
La novità (nota 2 al punto 4.1.5 del nuovo Regolamento) riguarda il fatto che... esempio: anche se non è mai stata presentata prima dal collezionista XY la collezione da 10 quadri sul calcio, il calcio non è un argomento che può essere circoscritto ad un solo quadro... di per sè, l'argomento non si presta. Sul portiere, invece, è difficile pensare di realizzare una collezione anche di soli 5 quadri, e quindi la Un Quadro senza dubbio meglio si presta.
E' solo un esempio, quello che ho fatto, ma che dovrebbe rendere l'idea.
Tralasciando la Tematica, in Storia Postale è la stessa cosa: una collezione come la mia sulla Funicolare Vesuviana, per esempio, non può essere sviluppata su 5 quadri, semplicemente perchè l'argomento è talmente circoscritto che al di là di un quadro non si va, non c'è proprio fisicamente il materiale per sviluppare 5 quadri... ma nemmeno 2! E così la maggior parte di collezioni di storia postale locale.
In Tradizionale, stesso discorso: un conto è (per esempio) una collezione sui saggi e prove, un altro conto è una collezione solo sui saggi e prove DLR.

Da qui, scaturisce l'importanza di inviare a monte le fotocopie della collezione (Nazionale) o la pagina del piano (Internazionale), in modo che il Commissario possa comprendere se l'argomento è stato sviluppato in ogni suo punto o meno.
Certo, è lasciato arbitrio al Commissario di decidere se ammettere una collezione o meno, ma comunque questo già adesso può succedere ed oltretutto credo di poter dire senza timore di smentita che, per fortuna, i Commissari che abbiamo in Italia sono tutte persone molto in gamba.

:ciao: :ciao: :ciao:

_________________
Tematica: Geology
Storia Postale: Funicolare vesuviana - Postumia
Open Class: La mafia
Responsabile Servizio Clienti Delcampe Italia


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Nuovo Regolamento 2010
MessaggioInviato: 07/06/2009 13:17 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 18/12/2007 14:55
Messaggi: 490
Non so, c'e' qualcosa che non mi convince :roll:
Non sarebbe tanto difficile per il commissario o il giurato immaginare un argomento ampliabile piu' di quanto il collezionista l'ha voluto sviluppare...

:ciao:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Nuovo Regolamento 2010
MessaggioInviato: 07/06/2009 14:25 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 17/12/2007 22:16
Messaggi: 1554
Patrizia, ampliabile sì, ma moltiplicare per 5 (minimo per le nazionali) o 7 (minimo per le internazionali) è un'altra cosa.
Comunque ora il regolamento è in linea con le Guidelines della Federazione Internazionale, la frase è la stessa.

_________________
__________________________________
Colleziono

Tematiche: Ferrovie (specialmente Africa e in generale <1960), Trasporti urbani, Funivie
Storia postale: Posta ferroviaria e tramviaria, Perfin, Marcofilia del regno d'Italia


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Nuovo Regolamento 2010
MessaggioInviato: 08/06/2009 10:25 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 01/04/2008 16:25
Messaggi: 153
Località: Frascati (RM)
Mi sembra che si sia creato un paradosso con questo nuovo regolamento...
Se io creo più collezioni ad 1 quadro dello stesso argomento e le presento a mano a mano che le realizzo e poi arrivato a 60 fogli presento la collezione in 5 quadri succede, da quello che ho capito, che in futuro non posso più presentare le collezioni ad un quadro anche se le collezioni ad un quadro sono nate prima di quella a 5 quadri!
Fabio :ciao: :ciao:

_________________
Fabio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Nuovo Regolamento 2010
MessaggioInviato: 08/06/2009 11:38 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 18/12/2007 14:55
Messaggi: 490
Anch'io pensavo alla possibilita' di fare una collezione alla volta di un quadro e poi, arrivata a cinque, fare una fusione unica e credo che, una volta che arrivi a fare i cinque quadri, non ci sia più tanto senso ritornare a uno...Quello che più mi fa pensare e' la non più possibilità di scegliere un qualunque argomento, il tema e' forse l'unico parametro che e' del tutto personale e ognuno dovrebbe essere libero di sviluppare il tema che preferisce a suo modo, anche in un solo quadro.
Non so, mi dispiace che ci sia questa nuova regola ma se questo e' stato deciso per stare sulle linee guida internazionale allora ci si dovrà adeguare.
Mi chiedo se ci sia un limite di scelta per l'argomento da poter scegliere, si dovranno trovare temi di "nicchia" che potrebbero sconfinare su argomenti improponibili per essere il più possibili inediti e innovativi 8-) :D
Altra cosa che non mi e' chiara, ma forse c'e' scritto sul regolamento e mi e' sfuggita, riguarda il limite dopo il quale la collezione diventa "nuova".
E' chiaro che non si puo' superare il rinnovo dei pezzi dell' 80% ma non so se il cambio titolo sia permesso per far rimanere la collezione la stessa, l'originale, come pure il cambiamento significativo del testo.
Poi nel regolamento specifico, per classe, consiglierei di specificare meglio il colore dei fogli che non si possono usare, "colori sgargianti" mi sembra un pò vago come termine, anche se sul regolamento generale, al punto che riguarda la valutazione dei giurati, c'e' scritto chiaramente che il colore non deve assolutamente contare sul giudizio finale.
:ciao:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Nuovo Regolamento 2010
MessaggioInviato: 08/06/2009 12:11 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 17/12/2007 21:22
Messaggi: 2858
Località: Roma
Esatto, sono d'accordo con Patty: quando da 5 collezioni Un Quadro (e, comunque, ce ne vuole, eh... mica è tanto semplice avere 5 Un Quadro che si legano compiutamente tra di loro...) arrivi a comporre un'unica collezione da 5 Quadri, continui a concorrere con quella, non ha tanto senso presentare un solo capitolo.
Con la mia Geologia, lo svolgimento mi ha portato ad avere capitoli abbastanza ben distinti e distinguibili, teoricamente estrapolabili per mini-collezioni da un solo quadro (cosa che, peraltro, ho già fatto, per la ''Messina com'era'', ma in quel caso di trattava di un'esposizione non a concorso); tuttavia, non ci penso nemmeno a presentare a concorso una Un Quadro sulle rocce, o sui minerali, o sulle miniere... anche perchè tali argomenti potrebbero, in teoria, essere sviluppati su più quadri. Altro esempio: sempre nella mia collezione ci stanno tre paginette sul petrolio: eppure, su questo argomento (e Pietro Mariani lo sa bene) ci si può realizzare una collezione da 5 e più quadri.

Ad ogni modo, credo che le linee guida internazionali adesso adottate anche in Italia non abbiano mai voluto implicitamente imporre un eccessivo fiscalismo. Credo che la logica dovrebbe portare a pensare che argomenti come ''gatti'', ''cani'', ''calcio'', ''basket'', se non esplicitati ma lasciati così generici, possono certamente indurre a pensare che, se presentati su un solo quadro, non siano ben svolti. Credo che il metro di giudizio, in questo caso, sia pensare alla specificità dell'argomento ed alla mole di materiale presente su quell'argomento. Ribadisco: nella mia collezione, in 11 fogli, si parla dei minerali; in un foglio si parla dell'oro; eppure, quanto materiale c'è, sull'oro? Si potrebbero realizzare 60 fogli sull'oro? La risposta è si, sicuramente si. Tuttavia, se il collezionista imposta esaustivamente anche un solo quadro, perchè non lo si dovrebbe ammettere, visto che l'argomento è comunque circoscritto?
Pertanto, non penso che la nota 2 possa indurre a voler accettare solo collezioni ''di nicchia'': a parte argomenti davvero molto generici (come gli esempi sopra riportati), per il resto è compito del collezionista trattare esaustivamente un argomento anche in un solo quadro.

:ciao: :ciao: :ciao:

P.S.: sul colore... sull'IREX di Antverpia 2010 è chiaramente specificato che non sono ammesse collezioni su fogli neri o scuri.

_________________
Tematica: Geology
Storia Postale: Funicolare vesuviana - Postumia
Open Class: La mafia
Responsabile Servizio Clienti Delcampe Italia


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Nuovo Regolamento 2010
MessaggioInviato: 08/06/2009 17:34 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 17/12/2007 22:16
Messaggi: 1554
Ragazzi, lo scopo è evidente e mi sfugge come possa essere frainteso. Sulle 1 quadro si vogliono evitate due cose
(a) che una collezione normale già plurimedagliata magari con oro grande (e quindi non più esponibile in Competizione) venga spezzettata in tante "1 quadro" con cui raggranellare altre medaglie senza fare alcuno sforzo;
(b) che argomenti o temi che si prestino a raggiungere 60 fogli siano pigramente sviluppati in 12 magari al solo scopo di sfoderare tutti pezzi eccezionali (chi è stato a Milanofil sa a cosa mi riferisco).

Mi sembrano obiettivi di portata generale che contrastano situazioni assai più probabili del curioso esempio del collezionista gambero (senza offesa Fabio) che, dopo aver fatto la 1 quadro, aver quindi fatto il grosso sforzo di portarla a 60 fogli (o più) voglia tornare ad esporla a 12 fogli ...

Tra l'altro, non vi siete accorti che sia nel vecchio che nel nuovo regolamento si dice quanto segue
Cita:
"Non è possibile utilizzare semplicemente una selezione di pezzi o un capitolo di una collezione più
ampia: dovesse accadere, la collezione sarà posta fuori concorso."
(art 4.1.5)
Quindi su questo punto non c'è nessun cambiamento, la nota semplicemente specifica nell'ultima frase meglio lo stesso concetto.
Cita:
Non può essere presentata una collezione da 1 quadro che sia un semplice estratto da una collezione esistente
da più quadri.


Quindi
a) nulla vieta ad un collezionista di costruire una collezione "normale" partendo da una 1 quadro, è il contrario che viene scoraggiato,
b) in particolare, non posso prendere un capitolo da 12 fogli di una collezione e trasformarlo automaticamente in una 1 quadro,
c) come detto in nota, è la semplice selezione di un capitolo che è "vietata". Se invece io nella mia collezione sulle Ferrovie dello Stato ho tre fogli sulle "FS nella prima guerra mondiale" e voglio fare una 1 quadro sviluppando quella parte a 12, posso farlo tranquillamente;

Il regolamento quindi lascia ampia libertà al collezionista, evitando solo la "spudorata" caccia alle medaglie di cui tutti abbiamo ben chiari gli esempi.

Sulla scelta del tema, Patrizia, nessuno vuole sindacare più di tanto, semplicemente temi come le Olimpiadi o le Ferrovie in 12 fogli non sono obbiettivamente trattabili.

Purtroppo mi sembra che, quando si parla di regolamenti, si cerchi sempre di forrzarne una interpretazione negativa ...
E questo perfino quando, come in questo caso, si mettono in opera le modifiche che gli stessi collezionisti hanno chiesto per anni (vedi un editoriale recente sul Notiziario Tematico).

_________________
__________________________________
Colleziono

Tematiche: Ferrovie (specialmente Africa e in generale <1960), Trasporti urbani, Funivie
Storia postale: Posta ferroviaria e tramviaria, Perfin, Marcofilia del regno d'Italia


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Nuovo Regolamento 2010
MessaggioInviato: 08/06/2009 17:53 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 17/12/2007 22:16
Messaggi: 1554
Patrizia ha scritto:
Altra cosa che non mi e' chiara, ma forse c'e' scritto sul regolamento e mi e' sfuggita, riguarda il limite dopo il quale la collezione diventa "nuova".
E' chiaro che non si puo' superare il rinnovo dei pezzi dell' 80% ma non so se il cambio titolo sia permesso per far rimanere la collezione la stessa, l'originale, come pure il cambiamento significativo del testo.

La norma serve per evitare il caso opposto. Si tratta infatti di evitare che il cacciatore di medaglie X dopo aver ottenuto oro grande e gran premio competizione con la collezione Y (e quindi non possa partecipare che nella sezione campioni), cambi 3-4 fogli ed il titolo e la ripresenti come nuova collezione in sezione competizione.

Se il tuo scopo è mantenere la qualificazione raggiunta, ma cambiare completamente la collezione, lo puoi fare modificando anche il 100% del testo. Il titolo può essere cambiato ma non troppo (ad esempio Occio lo modificò tra EQ ed EN da "Geologia ed Evoluzione" a "Geologia") perchè deve essere chiaro che si tratta dello stesso argomento con cui hai ottenuto la qualificazione.

Patrizia ha scritto:
Poi nel regolamento specifico, per classe, consiglierei di specificare meglio il colore dei fogli che non si possono usare, "colori sgargianti" mi sembra un pò vago come termine, anche se sul regolamento generale, al punto che riguarda la valutazione dei giurati, c'e' scritto chiaramente che il colore non deve assolutamente contare sul giudizio finale.

Come dici le Linee Guida per i giurati che fanno parte del Regolamento esposizioni e giurie chiariscono bene che su questo punto vale la "libera scelta del filatelista". Quindi in Italia nessun giurato può importi un colore (e la tua non è la prima collezione a fondo nero che vedo), al massimo consigliarti di cambiarlo nulla più.
A livello internazionale in alcune mostre ci sono prescrizioni più stringenti. Si tratta di capire se vale la pena sacrificare un elemento distintivo della tua collezione per esporre in una data mostra.

_________________
__________________________________
Colleziono

Tematiche: Ferrovie (specialmente Africa e in generale <1960), Trasporti urbani, Funivie
Storia postale: Posta ferroviaria e tramviaria, Perfin, Marcofilia del regno d'Italia


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Nuovo Regolamento 2010
MessaggioInviato: 09/06/2009 14:00 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 18/12/2007 14:55
Messaggi: 490
Non si tratta di dover per forza contrastare con le regole, almeno nel mio caso cerco solo di capire meglio, molte volte cercando di vietare alcune cose si rischia di conseguenza di vietarne altre che e' meglio non vietare, chiedere una spiegazione toglie il dubbio anche se si rischia una martellata sulle mani mentre indichi dove sta la frase dubbia :D
Ora e' più chiaro e trovo strano come ci siano personaggi che cercano a tutti i costi la medaglia, non posso immaginare se al posto del diploma ci fossero veramente le medaglie in oro zecchino...Pioverebbe sempre e comunque nel bagnato :twisted: :ciao:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Nuovo Regolamento 2010
MessaggioInviato: 09/06/2009 21:40 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 17/12/2007 22:16
Messaggi: 1554
Patrizia ha scritto:
... trovo strano come ci siano personaggi che cercano a tutti i costi la medaglia, non posso immaginare se al posto del diploma ci fossero veramente le medaglie in oro zecchino...


Infatti ... una volta c'erano e si racconta che per non mandare in profondo rosso i circoli organizzatori, le giurie rischiavano a volte di giudicare più con l'occhio a quante medaglie già coniate c'erano per ogni metallo che alle collezioni :!:

_________________
__________________________________
Colleziono

Tematiche: Ferrovie (specialmente Africa e in generale <1960), Trasporti urbani, Funivie
Storia postale: Posta ferroviaria e tramviaria, Perfin, Marcofilia del regno d'Italia


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Nuovo Regolamento 2010
MessaggioInviato: 09/06/2009 21:52 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/01/2008 0:19
Messaggi: 2090
Località: Alghero-Sassari
:ciao: :ciao:

Doveva essere molti anni fa, se la prima medaglia che ho preso ad una nazionale, quella di Milanofil del 1987 non era sicuramente di bronzo. .........

:ciao: :ciao:

_________________
Collezioni: San Marino - L'antica terra della libertà - Campioni europei e sudamericani : gioco, storie e curiosità - La civiltà nuragica -Annulli figurati della Sardegna- L'ave Maria cantata in lingua sarda


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010