Sito web - Annuario - Le Collezioni - Notiziario Tematico - Articoli e Pubblicazioni - Contatti
Oggi è 15/01/2021 19:18

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Viaggiata?
MessaggioInviato: 08/02/2009 10:03 
Non connesso

Iscritto il: 25/12/2008 11:05
Messaggi: 224
Località: Viserba (RN)
Spesso mi sento dire da commercianti che dato che il pezzo è viaggiato costa un po' di più!
A parte che l'ultimo mi voleva vendere una cartolina "viaggiata" che non aveva neppure l'indirizzo, volevo sapere come posso fare a riconoscere la corrispondenza viaggiata da quella semplicemente annullata....
Mi spiego meglio: per un lungo periodo sò che la corrispondenza doveva portare almeno due annulli, quello di partenza e quello di arrivo..... fino a che anno? Sò anche che ora non esiste più l'annullo di arrivo ma ho notato delle barrette verticali nere e arancioni in fondo alla corrispondenza.... è questa una prova di reale spedizione?
Purtroppo sono tutti capaci di scrivere un indirizzo su un pezzo annullato filatelicamente e quindi non sò proprio che pesci pigliare!

_________________
Gianfranco Prelati

Coll. a soggetto: città di Rimini (storia, costume, manifestazioni)

Tentativo di collezione: annulli filatelici cittadini


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Viaggiata?
MessaggioInviato: 08/02/2009 10:16 
Connesso
Avatar utente

Iscritto il: 18/12/2007 15:23
Messaggi: 2899
Località: Roma
Non so con precisione fino a che anno è stata mantenuta la regola della bollatura in arrivo (forse Paolo può rispondere).
I codici a barra di color rosa, arancione o nero sono la prova del pezzo viaggiato.
Tieni presente che, anche in un passato remoto, all'estero molti stati non timbravano sul retro la corrispondenza in arrivo.
Per quanto riguarda poi il "capire" se un pezzo è viaggiato realmente o meno credo che ci si possa arrivare solo con l'osservazione e con una certa esperienza.
Comunque tieni presente che questo problema è quasi esclusivamnente per la corrispondenza moderna e che quindi non ha molto 'peso specifico' nella valutazione. In altre parole, non fa (quasi) nessuna differenza se un annullino tematico moderno sia viaggiato o meno. Il sovrapprezzo che ti chiede il commerciante è un po' fuori luogo, a meno che non si tratti di una affrancatura particolare o di tariffe particolari.
Vedrai che altri ti daranno qualche altra dritta.
Ciao.
Luciano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Viaggiata?
MessaggioInviato: 08/02/2009 13:47 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 17/12/2007 21:22
Messaggi: 2859
Località: Roma
Posso aggiungere che su una moltitudine infinita di cartoline (parlo di semplici cartoline paesaggistiche) di inizio secolo, anni '10, '20, etc..., spesso e volentieri il bollo di arrivo non è presente; non solo indirizzate all'estero, ma anche qui in Italia.
Di conseguenza, il bollo d'arrivo non può essere la regola che ti fa dire che il pezzo ha viaggiato o meno.
Sono d'accordo con Luciano nel dire che solo l'osservazione e l'esperienza ti può portare ad essere sicuro (più o meno) di questa cosa.
Comunque, chi manomette un documento non viaggiato per farlo sembrare viaggiato (magari aggiungendo mittente e/o destinatario), a volte commette degli errori, anche banali. Mi era capitato di vedere in asta (non trovo l'immagine, l'avevo salvata da qualche parte...) una cartolina spacciata come viaggiata negli anni '20 e scritta con una penna a biro: negli anni '20 le penne a biro ancora non esistevano, e quindi era evidente che mittente e destinatario erano stati inseriti successivamente.


:ciao: :ciao: :ciao:

_________________
Tematica: Geology
Storia Postale: Funicolare vesuviana - Postumia
Open Class: La mafia
Responsabile Servizio Clienti Delcampe Italia


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Viaggiata?
MessaggioInviato: 08/02/2009 15:33 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 30/04/2008 20:53
Messaggi: 614
Località: Roma
Marco, :ciao:
se non ricordo male, il riferimento alla penna BIC è stato fatto in un'altro topic, dove un socio presentava una cartolina, e gli si faceva presente che la scrittura non poteva essere di quel tempo perchè scritta con una biro (che ancora non era stata inventata).
Era forse un commento sulle INVENZIONI?
:ciao: Sergio :ciao:

_________________
Tematiche: Religione - Scoutismo - La bicicletta - Strumenti Musicali-
Colleziono: Coupon Reponse - Marche da Bollo - Cartoline -


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Viaggiata?
MessaggioInviato: 08/02/2009 15:55 
Connesso
Avatar utente

Iscritto il: 18/12/2007 15:23
Messaggi: 2899
Località: Roma
Per non citare il caso raccontato anni fa da Nino Barberis, da qualche parte: una busta con annullo degli anni 50 e l'indirizzo recava il CAP di destinazione! Bellissimo !
Luciano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Viaggiata?
MessaggioInviato: 08/02/2009 17:01 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 17/12/2007 22:16
Messaggi: 1566
Luciano Calenda ha scritto:
Non so con precisione fino a che anno è stata mantenuta la regola della bollatura in arrivo (forse Paolo può rispondere).


L'abolizione dell'obbligo della bollatura a destinazione per la corrispondenza ordinaria (e prioritaria) è recentissima (1 marzo 2002), mentre nel 1954 era stata abolita la bollatura in transito da parte degli uffici ambulanti.
Naturalmente tutti noi possiamo mostrare buste senza bolli d'arrivo anche prima del 2002.

_________________
__________________________________
Colleziono

Tematiche: Ferrovie (specialmente Africa e in generale <1960), Trasporti urbani, Funivie
Storia postale: Posta ferroviaria e tramviaria, Perfin, Marcofilia del regno d'Italia


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Viaggiata?
MessaggioInviato: 08/02/2009 18:13 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 17/12/2007 21:22
Messaggi: 2859
Località: Roma
RABCAS ha scritto:
Marco, :ciao:
se non ricordo male, il riferimento alla penna BIC è stato fatto in un'altro topic...
Esatto, bravo Sergio. Ecco il pezzo a cui mi riferivo:
Immagine
L'ha ripreso Pietro sul topic delle invenzioni, ma è una cartolina che è andata realmente in asta (non venduta) un paio di anni fa, circa.
:ciao: :ciao: :ciao:

_________________
Tematica: Geology
Storia Postale: Funicolare vesuviana - Postumia
Open Class: La mafia
Responsabile Servizio Clienti Delcampe Italia


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Viaggiata?
MessaggioInviato: 12/02/2009 9:12 
Non connesso

Iscritto il: 25/12/2008 11:05
Messaggi: 224
Località: Viserba (RN)
Grazie a tutti per le dritte.... le informazioni che mi avete dato vanno nenissimo per iniziare (era proprio quel che cercavo) poi, il resto, lo farà l'esperienza

P.S. Fantastica la cartolina scritta con la penna a sfera!

_________________
Gianfranco Prelati

Coll. a soggetto: città di Rimini (storia, costume, manifestazioni)

Tentativo di collezione: annulli filatelici cittadini


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010