Il Forum del CIFT - Centro Italiano di Filatelia Tematica
http://www.cift.it/forum/

Consiglio su fogli autocostruiti per le olimpiadi dal 1896
http://www.cift.it/forum/viewtopic.php?f=11&t=2679
Pagina 1 di 2

Autore:  Olympics64 [ 09/01/2014 21:31 ]
Oggetto del messaggio:  Consiglio su fogli autocostruiti per le olimpiadi dal 1896

Ciao a tutti, e buon anno chi mi conosce sa' che colleziono tutte le olimpiadi.
Sono pronto a incominciare una nuova avventura....la piu' importante. Dopo Torino 2006 e Roma 1960 dove costruisco i fogli utilizzando dei fogli A4 da 200 grammi color beige acqua applicati su fogli Marini.
Pensavo a fogli scuri per la nuova e piu' importante collezione che parte dal 1896 in poi, ma il problema dello scrivere in bianco mi ha fatto desistere.
Potete consigliarmi fogli adatti per tale collezione ?

grazie alex

Autore:  Giuseppe Galasso [ 09/01/2014 21:51 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Consiglio su fogli autocostruiti per le olimpiadi dal 18

Cita:
Potete consigliarmi fogli adatti per tale collezione ?

Cosa vuoi intendere con fogli adatti, visto che quelli neri non li puoi usare...
:ciao:
Giuseppe

Autore:  Luciano Calenda [ 09/01/2014 22:01 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Consiglio su fogli autocostruiti per le olimpiadi dal 18

Peppe è sceso subito nello specifico...
Ma sei proprio sicuro di voler continuare sulla strada intrapresa? Mi sembra molto faticosa, poco pratica e di notevole ingombro, o meglio peso.
Usare fogli da 200 grammi sui fogli formato Marini significa raddoppiare il peso di ogni singolo folgio e combattre con il formato Marini che oggi non è seguito più da nessuno.
Ma, come ben sanno tutti i collezionisti, ciascuno è libero di fare la propria collezione come più gli piace.
Circa la tua domanda finale, per una collezione di prestigio come Atene 1896, suggerirei dei fogli in formato A/4 da 200 gr. di colore grigio chiaro. La fincature dei documenti postali e francobolli può essere fatta con un sitema di videoscrittura semplice, come Publisher, in colore grigio più scuro. Ovviamente le taschine per i francobolli sono trasparenti e non con fondo nero.
Non saprei cosa altro suggerirti anche perchè mi sa che le tue idee sono molto ben radicate!
Buon divertimento.
Luciano

Autore:  Olympics64 [ 10/01/2014 22:47 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Consiglio su fogli autocostruiti per le olimpiadi dal 18

Buona sera a tutti.
Ho fatto di necessita' virtu', utilizzare fogli da 200 grammi nuovi ( 120 fogli 9,00 € ) su fogli marini usati in ottime condizioni ( 0,25 € cad.) era a mio vedere il modo piu' semplice e meno costoso di altri. Vi ricordo che il materiale da catalogare e molto, solo Torino 2006 al momento consta 12 album marini usati ( costo una media di 8/10 euro ad album) come posso tenere i costi bassi se usavo materiali differenti ? devo ancora impaginare centinaia di cartoline ufficiali e non inerenti Torino 2006.
Quando chiesi consiglio tempo addietro in questo forum mi fu' consigliato di andare in tipografia per farmi stampare dei fogli.... mi chiesero un'eresia e per giunta senza i fori, vi ricordo che anche la mia collezione su Roma 1960 e basata sullo stesso criterio.
Sono sempre aperto a dritte per migliorare in risparmio e sopratutto in qualita'.
Ora, caro Luciano che tipo di fogli grigi mi consigli magari la anche marca... ? la cosa mi interessa e vorrei valutarla. Avevo provato i fogli da 120 grammi ma erano troppo leggeri ecco perche' o optato per i 200 grammi

a presto Alex

Autore:  michele [ 12/01/2014 23:11 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Consiglio su fogli autocostruiti per le olimpiadi dal 18

Ma perchè non saltate il fosso e passate ad una stampante A3? Certo non le trovate per 50 euro, ma una all in one (scanner e stampante) A3, cercando bene si trova intorno a 200 euro. Con la mia ormai vecchia HP K8600, stampo su fogli formato 27x29 per le collezioni "mie", usando fogli Abafil con 22 fori e senza alcuna cornice, e su qualunque altro formato quando integro gli album usati comprati a pochi euro in rete (dopo 50 anni di "altro" son tornato a fare le collezioni di "figurine", collezionando paesi europei fin verso gli anni 50/60). Quando non trovo in commercio i fogli senza cornice del formato giusto stampo su carta A3 e poi rifilo a formato (certo solo per album a perni: 22 o 24 fori non ci penso proprio a farli a mano, 2 o 4 fori non sono un problema).
Trovo il formato A4 quanto mai infelice per il materiale filatelico: spesso una busta commerciale non ci sta e mi è capitato di vederle montate ruotate di 90°, per farle stare sul foglio, cosa che a me sembra orripilante.
Michele

Autore:  debene [ 13/01/2014 8:43 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Consiglio su fogli autocostruiti per le olimpiadi dal 18

Solo una precisazione : per stampare il formato a 22 anelli è sufficiente una stampante che stampi max formato A3+; queste stampanti hanno anche loro un bel prezzo ma sempre meno di una stampante A3, almeno dalle verifiche di mercato che feci diversi anni fa. Io ne avevo una della Canon; ora da più di 7 anni ne ho una HP e va benissimo.

Concordo sul fatto che una collezione montata sui fogli a 22 anelli è molto più bella esteticamente e compota anche alcune facilità di montaggio di pezzi un pò più grandi; ma come dice Luciano, se vediamo in giro alle manifestazioni a concorso il formato è A4, a volte e raramente A3.

Per i fogli o usi dei normali Fabriano 200 gr o vai su qualcosa di più costoso tipo Favini dove trovi anche ampia gammi di colorazioni. Non andrei su colori molto accessi perchè nel tempo e alla luce sbiadiscono.

Alla fine molto dipende dal budget preventivato e dalle quantità.

:ciao:

sergio

Autore:  Luciano Calenda [ 14/01/2014 13:04 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Consiglio su fogli autocostruiti per le olimpiadi dal 18

Mi riferisco all'intervento di Michele in materia di fogli e stampanti per dire la mia limitatamente alle collezioni tematiche, parlando di fogli per le esposizioni a concorso; infatti per quelle ‘personali’ di puro divertimento penso sempre che ciascuno è libero di fare le collezioni come vuole e come più gli piace.
Mi limito ad osservare che la praticità dei fogli A/3 è limitata a quelle collezioni che, per la tipologia del materiale esposto, abbiano un’abbondanza di pezzi di grandi dimensioni che non ‘ci stanno’ nello spazio di un foglio A/4 (per esempio documenti prefilatelici, documenti fiscali, o buste commerciali del tipo americano, etc.). Per la mia esperienza diretta posso dire che il formato A/4 riunisce in modo ottimale tutti i parametri dell’operazione montaggio e stampa: lo spazio per i pezzi da esporre, la semplicità d’uso dei cartoncini, il costo di una stampante normale, etc.
Quando ho avuto la necessità di esporre una busta ‘americana’ ho dovuto scegliere tra:
- ruotarla, ma non di 90°; è sufficiente anche meno e mostrarla quindi inclinata.
- piegarla e farcela stare nello spazio di 20 cm.
- piegarla e finestrare solo l’annullo.
Tutto dipende dall’importanza del pezzo, ovviamente, se cioè sia il caso di rovinare il supporto o no; per fortuna mia ho dovuto affrontare questo problema solo 2-3 volte perché le mie collezioni raramente richiedono l’uso di questa tipologia di materiale.
Capisco che presentare un pezzo inclinato o in verticale possa disturbare il senso estetico ma limitarlo ad un paio di pagine su 120 non credo sia un fattore tanto determinante da dover rivoluzionare l’intera impostazione della collezione.
Oltretutto, anche per diretta ammissione di chi, all’estero, ha adottato da tempo il formato A/3 orizzontale, c’è da dire che di frequente si incontrano delle difficoltà nella sequenza delle scritte tematiche che si riferiscono al pezzo posizionato a sinistra e non a quello a destra per cui, alla fine, è come se si lavorasse su due mezzi fogli. Ciò naturalmente vale per il materiale ‘normale’; non ci piove su quello ‘extra large’ ma, in realtà, quanti sono i pezzi con queste dimensioni che poi entrano in una collezione tematica?
Scusatemi se mi sono dilungato ma spero di aver contribuito al dibattito, interessante, sull’argomento.
Luciano

Autore:  Olympics64 [ 14/01/2014 23:34 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Consiglio su fogli autocostruiti per le olimpiadi dal 18

Cavolo, mi mettete in difficolta'.
Avevo messo in preventivo di lavorare in A3 su consiglio del forum ma poi nn sapevo da dove cominciare, trovare i fogli nn era un problema, in tipografia c'era un' ampia scelta ( costo in rapporto un po' elevato) il problema erano i fori, la stampante, il programma per lavorare su A3 tutte cose "Out" per me.
Per ovviare ai fori potevo usare album tipo kabe, tedeschi a molla tipo quelli che utilizzo per le altre collezioni olimpiche ma sfogliarli a mio parere sono bruttini e scomodi.
Usare fogli A4 su fogli usati ad anelli Marini mi permette di lavorare a basso costo con un discreto risultato finale
Sentendo i vs pareri sul mettere le buste inclinate mi fa' pensare che nella mia collezione su Torino 2006 essendoci anche le FDC C.I.O. di grandi dimensioni frequenti una ogni 10 fogli circa non sarebbero appropriate, tutto sommato a mio parere non sono cosi' male...... domani vi posto uno Stato cosi potete darmi il vs parere.
Appena riesco a passare in cartoleria voglio postarvi un paio di idee per come presentare su fogli grigio chiaro le pagine di olimpiadi 1896

Autore:  michele [ 15/01/2014 17:10 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Consiglio su fogli autocostruiti per le olimpiadi dal 18

Luciano Calenda ha scritto:
Mi riferisco all'intervento di Michele in materia di fogli e stampanti per dire la mia limitatamente alle collezioni tematiche, parlando di fogli per le esposizioni a concorso; infatti per quelle ‘personali’ di puro divertimento penso sempre che ciascuno è libero di fare le collezioni come vuole e come più gli piace.
Mi limito ad osservare che la praticità dei fogli A/3 è limitata a quelle collezioni che, per la tipologia del materiale esposto, abbiano un’abbondanza di pezzi di grandi dimensioni che non ‘ci stanno’ nello spazio di un foglio A/4
Il mio riferimento al formato A3 era relativo alle stampanti, non ai fogli: un foglio 27x29 (Marini, per intenderci) non si può stampare su una stampante A4 ma si stampa tranquillamente con una stampante A3. Sono d'accordo che i fogli A3 siano eccessivi, ma resto del parere che il formato A4 sia troppo striminzito, anche per la tematica, e che i fogli tradizionali per la filatelia (Marini, Stanley-Gibbons, Lindner, Ka-Be, Schwaneberger, etc etc.) siano molto meglio anche se costringono all'uso di stampanti A3 (basta una A3, non serve una A3+, che stampa anche su carta più grande dell'A3, anche se ormai quasi tutte quelle in commercio sono appunto A3+).
Michele

Autore:  Luciano Calenda [ 15/01/2014 17:19 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Consiglio su fogli autocostruiti per le olimpiadi dal 18

Grazie per la precisazione; non avevo ben compreso il riferimento alla stampante e non ai fogli.
Ciao.
Luciano
PS = Manco a farlo apposta credo di essere costretto a comprare una nuova stampante perchè pare che la mia collapsed! Farò attenzione a comprarne una più versatile per cui è venuta a fagiolo la tua indicazione della A3+
L.

Autore:  Olympics64 [ 15/01/2014 23:00 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Consiglio su fogli autocostruiti per le olimpiadi dal 18

Ciao, fatemi capire:
Mi state dicendo di usare i fogli Favini che sono piu' grandi stampando con una A3, per poi applicare questi fogli sempre sopra i fogli marini o altri .....giusto ?
oppure stampare sui fogli nuovi Marini o altro evitanto un nuovo fogli da applicare ?
Ora vi faccio vedere un paio di stati con le fdc in verticale:

Allegato:
P1200762.JPG
P1200762.JPG [ 35.39 KiB | Osservato 7782 volte ]


Allegato:
P1200763.JPG
P1200763.JPG [ 81.31 KiB | Osservato 7782 volte ]


Allegato:
P1200764.JPG
P1200764.JPG [ 88.35 KiB | Osservato 7782 volte ]


Allegato:
P1200765.JPG
P1200765.JPG [ 73.45 KiB | Osservato 7782 volte ]


Allegato:
P1200759.JPG
P1200759.JPG [ 32.48 KiB | Osservato 7782 volte ]


Allegato:
P1200757.JPG
P1200757.JPG [ 34.88 KiB | Osservato 7782 volte ]


Allegato:
P1200758.JPG
P1200758.JPG [ 40.92 KiB | Osservato 7782 volte ]


Allegato:
P1200760.JPG
P1200760.JPG [ 33.19 KiB | Osservato 7782 volte ]


Cosa ne dite ?

Allegati:
P1200764.JPG
P1200764.JPG [ 88.35 KiB | Osservato 7782 volte ]

Autore:  michele [ 16/01/2014 13:24 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Consiglio su fogli autocostruiti per le olimpiadi dal 18

No, il mio suggerimento è di stampare su fogli Abafil senza cornice: sono del formato Marini (27x29) e con 22 fori, di carta decisamente pesante (penso 200 g/m²). L'assenza di cornice prestampata permette di definire anche la cornice secondo necessità.
Se vuoi fondi colorati temo che non troverai fogli con la foratura già fatta (per il formato si risolve sempre con una buona taglierina): stampare anche il fondo in colore è ovviamente possibile ma temo che costi una fortuna di inchiostri.
Michele

Autore:  Salvatore [ 16/01/2014 20:45 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Consiglio su fogli autocostruiti per le olimpiadi dal 18

:ciao: :ciao:
Concordo con Michele. Io i fogli Abafil li uso per creare gli album delle novità di Italia, Vaticano e San Marino (senza acquistarli già fatti che costano molto di più) e ti dico che vanno benissimo. Ho una stampante A3 in quadricomia e li stampo in grigio e non in nero per essere più eleganti.
Penso che il foglio bianco vada più che bene, visto che il resto lo stampi a colori e non mi sembra il caso di appesantire con un foglio già colorato. Se proprio vuoi colorarlo e non consumare tanto inchiostro, ti consiglio di usare con word nel layout di pagina la "filigrana" o con publisher nella struttura di pagina lo "sfondo" con un colore sfumato.

Buon lavoro

:ciao: :ciao:

Autore:  Olympics64 [ 16/01/2014 23:29 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Consiglio su fogli autocostruiti per le olimpiadi dal 18

Grazie delle risposte.... cosi' posso farvi altre domande:
Dove posso vedere delle immagini o impaginazioni e dove trovo questi fogli Abafil ? vorrei vederli, quindi andrei ad incollare su fogli Marini giusto ?
parliamo come impostare i fogli :

Pensavo di creare uno leggero sfondo fumo su foglio grigio chiaro del tipo :

1896 le rovine dello stadio di Atene dove si svolsero le olimpiadi
1924 un immagine dell'expo o l'Eiffel che se ricordo bene fu' eretta per l'occasione

In pratica usare un'immagine dell'epoca che a fatto storia

Sabato provo e vi posto degli esempi buona notte :ciao: :ciao:

Autore:  sentinella [ 17/01/2014 8:37 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Consiglio su fogli autocostruiti per le olimpiadi dal 18

Alexline.alex ha scritto:
Pensavo di creare uno leggero sfondo fumo su foglio grigio chiaro del tipo :
1896 le rovine dello stadio di Atene dove si svolsero le olimpiadi
1924 un immagine dell'expo o l'Eiffel che se ricordo bene fu' eretta per l'occasione



:ciao:
E perchè non utilizzare il poster delle olimpiadi? Oppure il logo e/o le mascotte?
Penso che sarebbe più attinente con il tema sportivo...
Comunque è solo un mio modesto suggerimento, poi scegli tu.

:clap: Complimenti per l'ottimo lavoro.
SILVANO

Autore:  Olympics64 [ 17/01/2014 22:26 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Consiglio su fogli autocostruiti per le olimpiadi dal 18

Salve, oggi sono stato a San Marino in un negozio specializzato.
Ho chiesto dei fogli Favini che sono gli stessi che uso io da 200 grammi, non ci sono fogli piu' grandi. Il loro consiglio e' comprare fogli 70 x 100 della Fabriano e farli tagliare.
Sinceramente ritorno nella difficolta iniziale. Sono stato in due maxi negozi di elettronica ATLANTE e ELECTRONICS nessuna stampante A3.
Che dire...... Aiuto !!!!
Domani provo i fogli colore 12 ( ghiaccio tendente al grigio chiaro) della Favini e poi postero' alcune prove. buona notte :ciao:

Autore:  michele [ 17/01/2014 23:41 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Consiglio su fogli autocostruiti per le olimpiadi dal 18

Alexline.alex ha scritto:
vorrei vederli, quindi andrei ad incollare su fogli Marini giusto ?
Per "vederli" prendi un foglio Marini e voltalo in modo da vedere la faccia non stampata: i fogli Abafil S.C. sono così, ma su carta decisamente più pesante. Di conseguenza, se stampi su fogli Abafil non devi incollare niente.
Per una stampante A3, fai una ricerca su Kelkoo (o qualche altro aggregatore di siti di vendite) e trovi chi le vende e a che prezzi: di solito nei negozi non le trovi e vanno ordinate da uno dei tanti venditori on-line (ce ne sono molti affidabilissimi).
Michele

Autore:  Pietro Mariani [ 18/01/2014 6:05 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Consiglio su fogli autocostruiti per le olimpiadi dal 18

Vi ricordo anche questa discussione :

http://www.cift.it/forum/viewtopic.php?f=33&t=184&p=1691&hilit=meditate#p1691


:ciao: Pietro

Autore:  Pietro Mariani [ 18/01/2014 6:16 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Consiglio su fogli autocostruiti per le olimpiadi dal 18

michele ha scritto:
Ma perchè non saltate il fosso e passate ad una stampante A3? Certo non le trovate per 50 euro, ma una all in one (scanner e stampante) A3, cercando bene si trova intorno a 200 euro. Con la mia ormai vecchia HP K8600, stampo su fogli formato 27x29 per le collezioni "mie", usando fogli Abafil con 22 fori e senza alcuna cornice, e su qualunque altro formato quando integro gli album usati comprati a pochi euro in rete (dopo 50 anni di "altro" son tornato a fare le collezioni di "figurine", collezionando paesi europei fin verso gli anni 50/60). Quando non trovo in commercio i fogli senza cornice del formato giusto stampo su carta A3 e poi rifilo a formato (certo solo per album a perni: 22 o 24 fori non ci penso proprio a farli a mano, 2 o 4 fori non sono un problema).
Trovo il formato A4 quanto mai infelice per il materiale filatelico: spesso una busta commerciale non ci sta e mi è capitato di vederle montate ruotate di 90°, per farle stare sul foglio, cosa che a me sembra orripilante.
Michele


http://www.bow.it/shop/HP/id.222C61 :shock:

sono quasi quasi tentato.....
Dite che è scarsa ?

:ciao: Pietro

Autore:  michele [ 18/01/2014 20:15 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Consiglio su fogli autocostruiti per le olimpiadi dal 18

HP come politica "regala" le stampanti e si rifà sugli inchiostri (il set di 4 cartucce XL per questa stampante costa più della stampante, almeno al prezzo di questa offerta che citi), quindi i prezzi bassi non significano cattiva qualità. Sicuramente la 7500 non è velocissima (è più lenta della 8600). Peccato che lo scanner sia di fatto un A4 e che per fare la scansione (o la copia di) di un A3 l'operazioe vada fatta in due tempi e con l'uso della "cucitrice", che riunisce le due immagini e consente la stampa del documento intero.

Michele

Autore:  Olympics64 [ 09/02/2014 21:45 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Consiglio su fogli autocostruiti per le olimpiadi dal 18

Ciao a tutti, dovevo postare qualcosa ma sono avvilito, ho provato in vari modi a lavorare sul poster ufficiale del 1896 ma non riesco a dare un immagine delicata, se chiara non si capisce nulla se tengo i profili visibili risulta tutto troppo indelicato.
Sono diverse ore nelle ultime tre settimane che cerco di dare l'impronta giusta ma nulla.
Se avete qualche idea per creare uno sfondo molto leggero ma capibile vi sono grato, magari, delle immagini come esempi.
Non vorrei lasciare la pagina bianca, ghiaccio nel mio caso ma devo partire ad impaginare. :oops: :oops: :oops:

Autore:  Giuseppe Galasso [ 10/02/2014 13:16 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Consiglio su fogli autocostruiti per le olimpiadi dal 18

Ok iniziamo con le "consulenze grafiche".....
Primo: è questo il manifesto?

Allegato:
189672.jpg
189672.jpg [ 192.6 KiB | Osservato 7639 volte ]


se si,

Ti starebbe bene qualcosa del genere se capisco la tua desolazione...

Allegato:
Untitled-1.jpg
Untitled-1.jpg [ 241.56 KiB | Osservato 7639 volte ]


Vediamo gli sviluppi....

Autore:  Luciano Calenda [ 10/02/2014 16:55 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Consiglio su fogli autocostruiti per le olimpiadi dal 18

Non spetta a me, ma forse un tantino più scuro...
Luciano

Autore:  Olympics64 [ 13/02/2014 23:10 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Consiglio su fogli autocostruiti per le olimpiadi dal 18

Ciao, scusate ma e stata una settimana molto dura.
Veniamo al sodo:
Anche io ho lavorato su questa base con fotoshop su fogli 200 grammi color ghiaccio....un grigino molto chiaro, tenendo sempre in considerazione il fatto di lavorare in bianco e nero per via del consumo delle cartucce, come inizio devo stampare un centinaio di fogli, usare cartucce a colore inciderebbe troppo.
Giuseppe offre un'idea molto vicina a come vorrei ma credo abbia tenuto una leggera base colorata giusto ?
Simpatica l'opinione del sempre grande Luciano che dice di scurire leggermente, le mie prove rimangono scure...come invadenti non sarei riuscito a scriverci sopra ...... da scartare.
Vorrei dare ai fogli un'aria di "antico" almeno per le edizioni piu' vecchie delle olimpiadi per fare risaltare le cose collocate sopra. Sabato ci lavoro e vi posto qualcosa. :ciao:

Autore:  Giuseppe Galasso [ 14/02/2014 9:22 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Consiglio su fogli autocostruiti per le olimpiadi dal 18

Certo la mia prova prevedeva il colore... in B/N sarebbe così (variazione ottica finale poco differente).

Allegato:
Untitled-1.jpg
Untitled-1.jpg [ 141.4 KiB | Osservato 7600 volte ]



:ciao: :ciao:

Autore:  Olympics64 [ 14/02/2014 23:56 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Consiglio su fogli autocostruiti per le olimpiadi dal 18

Ciao Giovanni, posso sapere in che modo hai "annebbiato" l'immagine e con quale programma ?
Il tuo lavoro mi sembra discreto e vorrei fare un paio di prove, scrivere, metterci un logo olimpico su fogli ghiaccio per vedere il risultato finale . :ciao:

Autore:  Olympics64 [ 26/02/2014 22:01 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Consiglio su fogli autocostruiti per le olimpiadi dal 18

Allegato:
prima 1896.docx [132.2 KiB]
Scaricato 180 volte
Cosa ne dite ? adesso devo trovare una calligrafia adatta..

Autore:  sentinella [ 27/02/2014 8:42 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Consiglio su fogli autocostruiti per le olimpiadi dal 18

Alexline.alex ha scritto:
Allegato:
prima 1896.docx
Cosa ne dite ? adesso devo trovare una calligrafia adatta..


:clap: Complimenti molto bello, anche se io la schiarirei un pochino ancora. Così mi sembra un po' troppo grigia, ma è solo un mio modesto parere.
:ciao: SILVANO

Autore:  Olympics64 [ 27/02/2014 23:06 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Consiglio su fogli autocostruiti per le olimpiadi dal 18

Lo penso anche io, ma teniamo presente che devo stamparlo sul foglio color ghiaccio e vederne l'effetto.
nel fine settimana voglio provare a stampare cosi posto una foto .
Quale titolo posso utilizzare per presentare l'inizio? a presto

Autore:  Olympics64 [ 02/03/2014 23:15 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Consiglio su fogli autocostruiti per le olimpiadi dal 18

cosa ne dite ?
devo risolvere un problema sul bordo del foglio perche' la stampante nn stampa tutto il foglio ma faro' sfumare l'immagine.
Allegato:
P1210043.JPG
P1210043.JPG [ 139.28 KiB | Osservato 7516 volte ]

Allegato:
P1210042.JPG
P1210042.JPG [ 141.52 KiB | Osservato 7516 volte ]

Pagina 1 di 2 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
http://www.phpbb.com/